Coronavirus. In Abruzzo 502 nuovi casi e 10 morti. 'Con varianti contagi volano'

Coronavirus. In Abruzzo 502 nuovi casi e 10 morti. 'Con varianti contagi volano'
AbruzzoLive.tv INTERNO

Il tasso di occupazione dei posti letto di rianimazione raggiunge il 40,2%, a fronte di una soglia di allarme del 30%.

In questo caso il tasso di occupazione dei posti letto è del 39% circa e si avvicina al livello di allerta del 40%.

Gli altri 12.262 attualmente positivi (+421) sono invece in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl

Aumenta rapidamente il numero degli attualmente positivi, che sono 441 in più, per un totale di 12.924. (AbruzzoLive.tv)

La notizia riportata su altri giornali

Dolore, ad Atessa, per la morte di Andrea Bosco, 49 appena, camionsta originario di Paglieta ma da tempo residente in paese insieme alla moglie e ai tre figli. E per fronteggiare la pandemia sul fronte interno sono proseguiti gli screening in 28 Comuni fra cui Lanciano, con una percentuale alta di partecipazione. (Il Messaggero)

La Procura di Pescara indaga sulla crescita esponenziale di contagi registrata nelle ultime settimane nel capoluogo adriatico e nell'area metropolitana. Acquisiti i verbali delle riunioni delle unità di di crisi, gli atti relativi all'emergenza e i dati sui contagi. (R+News)

Si tratta di un infermiere già vaccinato e ‘richiamato’ e di quattro pazienti risultati positivi la scorsa settimana. (LaPresse) – Cinque casi di variante inglese del Covid-19 nel reparto di medicina d’urgenza dell’ospedale Civico di Palermo. (LaPresse)

Covid Pescara, lui guarisce ma la moglie no. Medico insulta il vicino: «Sei tu l'untore»

È accaduto in un condominio di Pescara, dove le urla dell’uomo hanno richiamato l’attenzione dei vicini, preoccupati per l’accaduto. In realtà l’uomo, un medico, dopo 20 giorni di ricovero in ospedale per aver contratto il Covid, l’altra sera rientrando a casa e vedendola senza la moglie ancora in ospedale in si è sentito perso e ha inveito contro il vicino del secondo piano. (Il Messaggero)

Crescono di 421 unità i cittadini in isolamento domiciliare. Domenica 22 febbraio in Abruzzo si regsitrano 502 i nuovi positivi al COVID-19. Si tratta di cittadini di età compresa tra 1 e 96 anni . (Abruzzo in Video)

Visto che alcuni soggetti positivi erano già stati vaccinati è stata richiesta la ricerca di varianti al laboratorio dell’Azienda ospedaliero-universitaria pisana, che sabato ha comunicato l’esito positivo per variante inglese”. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr