Covid, allarme del governatore De Luca: «Il giallo campano tende all’arancione»

Covid, allarme del governatore De Luca: «Il giallo campano tende all’arancione»
ilmattino.it INTERNO

In un’Italia che da lunedì 26 aprile è quasi tutta tinta di giallo dovrebbero essere comunque poche le sorprese per i prossimi sette.

Pandemia e monitoraggio dei dati: nuova vigilia di incertezza per la Campania i cui indicatori epidemiologici saranno sottoposti oggi a particolare attenzione nel consueto vertice della cabina di regia (Ministero della Salute e Istituto superiore di Sanità) che ogni settimana traccia il punto della situazione. (ilmattino.it)

Ne parlano anche altre fonti

Se immaginiamo che zona gialla significa ricreazione, con movida incontrollata, nel giro di due settimane torniamo non in zona arancione, ma in zona rossa direttamente. De Luca è tornato a parlare anche del Recovery Plan: "Questo piano di rilancio del nostro Paese può contare su una massa di finanziamento enorme. (NapoliToday)

Undici Regioni e Province autonome hanno una classificazione di rischio moderato (di cui nessuna ad alta probabilità. La Campania resta in zona gialla: il dato emerge a margine della riunione della cabina di regia che è in corso a Roma al ministero della Salute con i rappresentanti delle Regioni e gli esporti dell’Istituto superiore di sanità. (ilmattino.it)

A lanciare l’allarme – come titola il “Quotidiano del Sud” – lo stesso De Luca. Stampa. Campania a rischio: spettro arancione. (Salernonotizie.it)

De Luca: "Mi sono intossicato. Ho sentito che la Campania rischia la zona arancione"

Noi siamo perché si guardi al Sud con il massimo del rigore e della serietà. APPROFONDIMENTI I CONTI PUBBLICI Recovery plan, al Sud 240 miliardi in 10 anni: occasione da non. (ilmattino.it)

Poi l'avvertimento: "Noi siamo per il massimo rigore, per non giocarci la stagione estiva - ha sottolineato De Luca - Già oggi qualche positivo che troviamo è il risultato di qualche allegria di troppo a Pasqua e Pasquetta In Campania ripiomba l'incubo zona arancione, dopo appena quattro giorni dal ritorno alle restrizioni meno pesanti della fascia gialla. (CasertaNews)

Ho sentito che la Campania rischia la zona arancione", sono le parole del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca oggi a Mondragone dove ha incontrato i sindaci dei comuni locali. I motivi del rischio zona arancione. (NapoliToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr