Il Natale salvato dai vaccini (e 3° dosi). Approvato anti-Covid per i bambini

Il Natale salvato dai vaccini (e 3° dosi). Approvato anti-Covid per i bambini
Primonumero SALUTE

Ci sono poi le novità emerse ieri nel Decreto ribattezzato ‘Super Green Pass’ ma anche le ultime sulle terze dosi.

In Usa, in Israele e in Canada invece il vaccino ai bambini viene già somministrato.

L’ultima notizia in ordine di tempo riguarda l’approvazione dell’Ema (l’Agenzia regolatoria europea del farmaco) del vaccino anti-Covid per i bambini dai 5 agli 11 anni.

Come noto infatti finora i vaccini approvati in Italia e in Europa erano autorizzati solo a partire dal 12esimo anno di età. (Primonumero)

La notizia riportata su altri media

l comitato per i medicinali ad uso umano dell’Agenzia europea del farmaco (EMA) ha raccomandato l’uso del vaccino prodotto da Pfizer/BioNTech (Comirnaty) nella fascia di età tra i 5 e gli 11 anni. Il comitato dell’EMA ha dunque ritenuto i benefici maggiori dei rischi, anche nella fascia di età tra i 5 e gli 11 anni, in particolare in quelli con condizioni che aumentano il rischio di COVID-19 grave. (La Provincia di Cremona e Crema)

MONDO Proteste a New York contro il vaccino Covid per i bambini. Vaccino bambini, prime dosi a fine dicembre: tipo, importanza, effetti collaterali Per il vaccino ai bambini tra i 5 e gli 11 anni è arrivato l'ok dell'Ema. (Il Gazzettino)

Vaccino Covid ai bambini dai 5 agli 11 anni, via libera di Ema: quando partono le somministrazioni Via libera dell’Ema alla vaccino anti Covid Pfizer-BioNtech per i bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni. (Fanpage)

Vaccini anti Covid-19 nei bambini: quali effetti collaterali?

Nella giornata di oggi, 25 novembre, è arrivato l’ok da parte dell’Ema (Agenzia europea del farmaco) per la somministrazione del vaccino Pfizer alla fascia d’età 5-11 anni. Insomma, nella scuola primaria, dopo le vacanze natalizie, alcuni piccoli alunni potrebbero già essere vaccinati. (La Tecnica della Scuola)

Secondo lo studio, quindi, il vaccino si è dimostrato “efficace al 90,7% nel prevenire il Covid-19 sintomatico (sebbene il tasso reale potesse essere compreso tra il 67,7% e il 98,3%)", ha concluso l'Ema (Today)

Secondo il CDC, per ogni milione di dosi somministrate nella fascia 5-11 anni si possono prevenire circa 58.000 casi e 226 ospedalizzazioni Negli Stati Uniti, i casi di COVID-19 nella fascia 5 e 11 anni rappresentano il 39% di tutti i casi di età inferiore ai 18 anni. (Fondazione Umberto Veronesi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr