Caro bollette, il piano del governo per ridurre gli aumenti di luce e gas - L'Unione Sarda.it

L'Unione Sarda.it ECONOMIA

Le imposte (Iva e accise), invece, erano pari al 12,6% nella bolletta della luce, mentre incidevano molto di più nell’esborso per il gas, dove vanno conteggiate anche le addizionali regionali: il 35,6% dell’intera bolletta

Ancora non si conosce a quanto ammonterà lo stanziamento, che potrebbe essere pari a 3-3,5 miliardi di euro.

È infatti in fase di studio un provvedimento che avrà lo scopo di ridurre di un terzo l’impatto da 9 miliardi degli aumenti previsti. (L'Unione Sarda.it)

Ne parlano anche altri giornali

La GBC ha la soluzione per te! Lo prevede il ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani a Genova durante un convegno organizzato dalla Cgil. (ilsipontino.net)

Qui troveremo non solo i dati personali del clienti (nome, cognome, residenza, eventuali dati anagrafici ecc…) e l’ubicazione della fornitura elettrica Acqua, luce, gas, internet solo per citarne alcune, sono tutte utenze per le quali siamo chiamati a pagare bollette. (MetaNews)

Con tale pretesto vengono richiesti i dati del contratto di cui solo l’utente e il suo fornitore sono a conoscenza. Siamo convinti che la scusa dell’annunciato aumento sarà sfruttata dai venditori più furbi, quelli che già ora inventano pretesti di ogni tipo per portare a casa un contratto”. (Notizie Plus)

Vediamo a cosa è dovuto il nuovo aumento delle bollette di luce e gas:. Perché aumentano luce e gas? Cresce la domanda di gas naturale (anche per produrre energia elettrica). (SosTariffe)

Le tasse in bolletta di luce e gas. Leggere una bolletta di luce e gas metano, si sa, non è semplice. Quando arriva la bolletta di luce e gas spesso si guarda solo il totale da pagare. (InvestireOggi.it)

Un aumento delle tariffe di luce e gas del +40% rappresenta una speculazione e produrrebbe effetti a cascata sui listini al dettaglio causando una stangata complessiva da quasi +1.300 euro annui a famiglia ed effetti depressivi sui consumi nazionali. (Prima il Levante)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr