No green pass Milano, l’ideatore dei cortei Zeno Molgora in uno dei suoi video-appello

No green pass Milano, l’ideatore dei cortei Zeno Molgora in uno dei suoi video-appello
Corriere TV INTERNO

Il 28enne Zeno Molgora, amministratore della chat di Telegram «No green pass adesso basta», è il punto di riferimento dei No vax.

Le iniziative ci sono, ora tocca a noi», scriveva nel messaggio di accompagnamento al video

Qui in un video, postato dal suo profilo Facebook e inviato al gruppo «Tutela della salute e libertà di scelta», in cui invita a manifestare lo scorso 6 settembre a Roma: «Quanto siamo disposti a combattere per il nostro futuro?

Già sottoposto a Daspo, non partecipava più alle proteste. (Corriere TV)

Se ne è parlato anche su altre testate

Sequestrati dalla polizia un'accetta ed un coltello Green pass, perquisito e indagato l'ideatore dei cortei di protesta di Milano Si tratta di un 28enne, indagato per istigazione a delinquere e ricettazione. (Rai News)

Nonostante il daspo, Molgora ha continuato a istigare a cortei non autorizzati gli altri manifestanti, «condizionando le scelte degli attivisti grazie all’intensa attività di proselitismo e incitamento allo svolgimento di iniziative illegali». (Gazzetta di Reggio)

A cura di Francesco Loiacono. Centinaia di messaggi di solidarietà hanno invaso la chat Telegram "No Green-pass! (Fanpage.it)

No Green Pass, perquisito un uomo che fermò le riprese di PiazzaPulita

No Pass, chi è il manifestante 62enne perquisito dopo l'aggressione ai giornalisti: "Indole aggressiva e sprezzante" di Massimo Pisa. Si chiama Mauro Giuseppe Spiniella, 62enne operaio di Sesto San Giovanni: i carabinieri hanno perquisito la sua abitazione: due settimane fa aveva accerchiato con altri una troupe de La7 strappando la telecamera al videomaker (La Repubblica)

Un 28enne milanese (e non 19enne, come detto in un primo momento), Gabriele 'Zeno' Molgora, è indagato per istigazione a delinquere aggravata dal mezzo telematico: è accusato di essere uno degli agitatori principali della chat Telegram "No Green-pass! No Green Pass, le forze dell'ordine fermano il blitz in piazza Duomo: un altro sabato salvato (La Repubblica)

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, Spinella con altri dieci soggetti ha intimato con frasi violente al giornalista di smettere di riprendere, poi sono passati all’azione. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr