Diritti TV, Tim in campo per la Serie A: sarà partner di Dazn

Diritti TV, Tim in campo per la Serie A: sarà partner di Dazn
LAROMA24 SPORT

Entra in campo anche Tim nella partita per i diritti tv della Serie A, affiancandosi a Dazn.

«Nel corso di tutta la partita, inoltre, è stata rilevata un'ottima performance della piattaforma con indice di rebuffering inferiore alle media abituale, dimostrando un costante miglioramento», ha aggiunto Dazn in una nota

Il gruppo telefonico ha infatti confermato le indiscrezioni rilanciate da Bloomberg riguardo la partnership con la piattaforma di streaming, in pole per aggiudicarsi la trasmissione dell'intero campionato per il triennio 2021/24. (LAROMA24)

Su altri giornali

Tim - prosegue il gruppo telefonico - «si qualificherebbe, quindi come operatore di telefonia e Pay Tv di riferimento per l'offerta dei contenuti di Dazn in Italia nonché per la partnership tecnologica». (La Stampa)

12 Tim-Dazn, la partnership è ufficiale . Tramite una nota, l'azienda di telecomunicazioni ha confermato l'accordo con Dazn nel caso in cui il servizio streaming si aggiudicasse il pacchetto da 7 partite di Serie A in esclusiva a giornata per il triennio 2021-2024. (Calciomercato.com)

Tim così fornirebbe circa 340 milioni annui degli 840 milioni a stagione che Dazn ha offerto alla Serie A per i diritti tv del campionato. Anche Tim entra nella partita per i diritti tv della Serie A 2021/24, pronta a sostenere Dazn. (Calcio e Finanza)

Bloomberg: “C’è TIM dietro DAZN. Per i diritti TV del calcio la telco darà 1 miliardo di euro”

Diritti Tv Serie A, Tim: “Siamo fuori dalla corsa, sottoscritto accordo con Dazn”. by Giorgio Billone. Tim precisa di non essere in corsa per l’aggiudicazione dei diritti tv della Serie A per il triennio 2021-2024 in maniera diretta, ma di aver raggiunto un’intesa con Dazn, condizionata all’assegnazione dei diritti tv alla piattaforma streaming da parte della Lega Serie A, per una successiva distribuzione e partnership: “Con riferimento alle odierne indiscrezioni di stampa, relative a un accordo tra Tim e Dazn per la distribuzione in streaming delle partite di serie A nelle prossime tre stagioni, Tim precisa che: non è tra i partecipanti alla gara indetta da Lega Calcio per l’assegnazione dei diritti televisivi per il triennio 2021/2024. (Sportface.it)

Ed ecco perché ieri tutti avevano gli occhi puntati sul derby di Milano: partita di cartello, alle 3 del pomeriggio e trasmessa da Dazn. La partita - secondo i dati diffusi da Dazn - ha avuto infatti un record di audience di 2,2 milioni di spettatori di cui oltre il 50% solo su Dazn in streaming. (DDay.it - Digital Day)

Per certi aspetti, soprattutto il ruolo di TIM, la questione resta un mistero Lo avevamo scritto la settimana scorsa: c’è TIM dietro l’offerta di DAZN, e l’operatore di telecomunicazioni sarebbe pronto anche a gestire un eventuale canale di backup tramite digitale terrestre. (DDay.it - Digital Day)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr