Funivia del Mottarone, i Vigili del Fuoco recuperano la fune spezzata

Funivia del Mottarone, i Vigili del Fuoco recuperano la fune spezzata
Altri dettagli:
Rai News INTERNO

L'incidente il 23 maggio scorso, 14 i morti Funivia del Mottarone, i Vigili del Fuoco recuperano la fune spezzata Entro il 15 ottobre dovrebbe essere rimossa la carcassa della cabina precipitata, che verrà sezionata. Condividi. I Vigili del Fuoco di Verbania sono al lavoro da questa mattina al Mottarone per tagliare uno spezzone della fune traente della funivia di Stresa precipitata il 23 maggio.

Entro il 15 ottobre dovrebbe essere rimossa la carcassa della cabina precipitata, che verrà sezionata

Sulla cabina c'era 15 persone, una sola, un bambino di 5 anni, si è salvato. (Rai News)

Se ne è parlato anche su altre testate

I ragazzi, con il probabile intento di curiosare e mettersi in mostra davanti alle ragazze, non sapevano che l’intera area è stata attrezzata con un complesso ed efficiente sistema anti-intrusione ed è sottoposta a vigilanza costante 24 ore su 24 dagli operatori della Centrale Operativa del Comando Provinciale di Verbania grazie anche alle telecamere ad elevata risoluzione e ai sensori ivi presenti che segnalano anche il più piccolo movimento. (VareseNoi.it)

Le operazioni hanno subito un rallentamento per le richieste dei periti di parte, poco prima delle 13 è iniziato il taglio. I vigili del fuoco hanno potuto iniziare con il taglio della fune traente della funivia del Mottarone che era ormai passato mezzogiorno: prima, per poter procedere, è stato necessario assecondare alcune richieste tecniche di un perito delle parti. (La Stampa)

In poco tempo, sono stati raggiunti ed individuati dalla pattuglia giunta prontamente sul posto e sono stati portati in caserma per essere identificati e nei loro confronti è scattata la denuncia Ad immortalare la scena sono state le telecamere poste a sorveglianza della zona. (Azzurra TV)

Mottarone, in gita con le fidanzate violano i sigilli della funivia: incastrati dalle telecamere

Condotti in caserma, sono stati deferiti all’autorità giudiziaria, in concorso, per violazione dei sigilli e tentativo di rimozione di cose sottoposte a sequestro Mottarone, due ragazzi violano l’area della tragedia delimitata dai sigilli. (La Provincia di Biella)

Erano in compagnia delle rispettive fidanzate, durante una scampagnata trai boschi del Mottarone, quando hanno avuto la idea di avvicinarsi e oltrepassare le barriere poste a delimitazione della zona sottoposta a sequestro. (Corriere della Sera)

Mottarone, in gita con le fidanzate violano i sigilli della funivia: incastrati dalle telecamere Due fratelli sono stati sorpresi nell’area del Mottarone sequestrata per l’inchiesta sulla tragedia della funivia mentre sollevavano il telo che protegge la carcassa della cabina precipitata. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr