Salvini | “Una commissione di inchiesta sul piano pandemico e su Speranza”

Salvini | “Una commissione di inchiesta sul piano pandemico e su Speranza”
Zazoom Blog INTERNO

Conto che tutti ci diano una mano.

- AzzolinaLucia : La Lega di Salvini raccoglie le firme contro il coprifuoco poi però in Parlamento non vota

Così il leader della Lega, Matteo Salvini , che sull’argomento ha rilasciato anche un’intervista ad Agenzia Vista.

“La nostra proposta di legge per la commissione di inchiesta sul piano pandemico e sul comportamento del ministro della Salute – spiega il ‘Capitano’ – può trovare una maggioranza in Parlamento, anche oltre il perimetro del centrodestra: conto che tutti ci diano una mano. (Zazoom Blog)

La notizia riportata su altre testate

«Ho fiducia nel lavoro della magistratura e credo che chiunque abbia avuto responsabilità debba essere pronto a rendere conto delle proprie azioni. Lo ha detto il ministro dell'Economia, Daniele Franco, durante una dichiarazione sul Pnrr con i colleghi di Francia, Germania e Spagna (Italia Oggi)

– Numeri alla mano, la mozione di sfiducia individuale nei confronti di Roberto Speranza è la seconda meno votata nella storia del Parlamento. Terza classificata la mozione di sfiducia individuale nei confronti dei ministri di giustizia del 1998, Giovanni Maria Flick, e dell’Interno Giorgio Napolitano. (ilMetropolitano.it)

Oggi i voti a favore per la sfiducia a Speranza sono stati 29 e 221 i contrari (Adnkronos) – La mozione di sfiducia a Roberto Speranza – presentata da Fdi – è stata la seconda con meno voti a favore, ‘battuta’ solo dal precedente di Giulio Andreotti: nel 1984 l’Msi presentò una mozione di sfiducia ad Andreotti, allora ministro agli Affari Esteri, che ebbe 15 voti a favore e 258 contrari. (Il Dubbio)

Speranza, sfiducia respinta Ma Renzi con Lega e FI: ora commissione d'inchiesta

“Tutte le mozioni sottolineano come il piano non sia stato aggiornato secondo le linee guida dell’OMS per molti anni. Il discorso del Ministro poi, si è ampliato ad una questione molto importante e per cui ci sarebbe molto da discutere: il piano pandemico. (Il Quotidiano Italiano - Nazionale)

In Aula erano presenti al voto 255 senatori, a votare sono stati 253 Roma, 28 apr. (Today)

Per combattere Conta il Paese, non le piccole schermaglie». (Il Gazzettino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr