Covid, Palermo in zona rossa fino al 14 aprile

Covid, Palermo in zona rossa fino al 14 aprile
Sky Tg24 INTERNO

I parametri per dichiarare la 'zona rossa' non sono stati ancora raggiunti ma non escluderei, l'adozione del provvedimento, d'intesa con il sindaco, quale utile misura preventiva per evitare il picco dei positivi al Covid.

Anche alle scuole si applicheranno le disposizioni nazionali quindi l'attività scolastica e didattica sarà in presenza solo fino alla prima media compresa.

L'ordinanza. Nell'ordinanza firmata dal presidente Nello Musumeci "trovano applicazione nel comune di Palermo le disposizioni nazionali per le zone rosse". (Sky Tg24 )

Su altre fonti

Secondo tali disposizioni «è assicurato in presenza sull’intero territorio nazionale lo svolgimento dei servizi educativi per l’infanzia e dell’attività scolastica e didattica della scuola dell’infanzia della scuola primaria del primo anno di frequenza della scuola secondaria di primo grado». (Biancavilla Oggi)

grande sconforto, molti non hanno voglia di parlare. I negozi sul lastrico. La signora Maddalena Parisi è la proprietaria di un negozio di souvenir e oggettistica in via Maqueda. (BlogSicilia.it)

Il provvedimento entra in vigore alla mezzanotte di stasera: dunque avrà efficacia dal 7 aprile fino al 14 aprile compreso. SCUOLA: Anche alle scuole si applicheranno le disposizioni nazionali quindi, le attività scolastica e didattica saranno in presenza solo fino alla prima media compresa (Stadionews.it)

Vaccini, vertice di Musumeci con i direttori generali: saranno creati altri 20 centri in Sicilia

Alla regione Musumeci starebbe già scrivendo l’ordinanza e la zona rossa di Palermo entrerà in vigore da domani o giovedì al massimo. Sono, appunto, numeri da zona rossa (Diretta Sicilia)

Scuole. Nell'ordinanza firmata dal presidente Nello Musumeci "trovano applicazione nel comune di Palermo le disposizioni nazionali per le zone rosse". Altre attività. Stop ai mercati, a parte quelli di prodotti alimentari (Giornale di Sicilia)

Un vertice, nel pomeriggio di oggi al Palaregione di Catania, con tutti i direttori generali della sanità siciliana, voluto dal presidente della Regione Nello Musumeci per fare il punto sull’andamento dei contagi e sul potenziamento dei punti vaccinali nelle nove province dell’Isola. (Giornale di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr