Comune di Perugia, dipendenti in smart working fino al 31 dicembre

Comune di Perugia, dipendenti in smart working fino al 31 dicembre
PerugiaToday ECONOMIA

La giunta Romizi, spiega una nota di Palazzo dei Priori, "ha stabilito di prolungare i piani di lavoro agile fino al 31 dicembre prossimo, con una presenza settimanale in sede pari all’80%, escluse le priorità al lavoro agile previste dalla legge (es.

Il Comune di Perugia spiega anche che "sarà dato mandato agli uffici di effettuare una successiva valutazione, al termine dell’emergenza sanitaria, al fine di valutare la prospettiva di utilizzare lo smart working come strumento ordinario di lavoro nell’ambito dell’ente". (PerugiaToday)

Su altre fonti

Bonus smart working, guide e articoli correlati Bonus smart working, come funziona? (InvestireOggi.it)

Il raddoppio del voucher era stato concordato allo stesso modo con il decreto Agosto l’anno scorso e include tradizionalmente altre eventuali integrazioni “in natura” come buoni spesa, benzina, libri e trasporto pubblico ad esempio Anche i mobili per l'arredo sono inclusi tra i fringe benefit che l'azienda può riconoscere ai dipendenti. (Wired.it)

Nuovo Bonus Smart Working: voucher per chi lavora da casa. Pertanto il Governo italiano ha messo a disposizione dei cittadini in smart working alcune agevolazioni e bonus di cui poter usufruire. Il bonus smart working si configura dnque come uno strumento di welfare aziendale, che prevede un’esenzione fiscale per l’acquisto, da parte dei dipendenti, di attrezzature atte a garantire una idonea qualità di vita lavorativa. (lentepubblica.it)

Il bonus da 516 euro: quali sedie e quali tavoli si possono comprare

Del valore di 516 euro, è tra gli emendamenti approvati relativi al Decreto sostegni ed è prorogato per tutto il 2021. “Inoltre, il precedente plafond era insufficiente per allestire in casa una postazione di lavoro consona ai criteri di ergonomia e salubrità” (Adnkronos)

Sono solo alcune delle parole chiave che guidano il percorso di consolidamento e di messa a regime dello Smart Working post emergenza. Uno Smart Working che contribuisce al percorso di modernizzazione e trasformazione digitale e organizzativa degli Enti pubblici (CorCom)

Secondo le stime di Fondazione Ambrosetti, con un contributo di 516 euro "si metterebbe in moto potenzialmente 1,6 miliardi di euro di consumi nel Paese". Lo scorso anno la cifra ammontava ai 258,23 euro, oggi a 516,46. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr