Obbligo di Green Pass, camionisti: “E se un giorno smettessimo di consegnare le merci?”

Obbligo di Green Pass, camionisti: “E se un giorno smettessimo di consegnare le merci?”
https://ilcorriere.net/ INTERNO

Subito i committenti hanno ribaltato sui loro vettori ogni divieto, ogni interpretazione rigidissima del decreto sul Green Pass, eventuali richieste danni e chi più ne ha più ne metta.

Senza considerare poi tutte le difficoltà legate all’attuale sistema per effettuare i tamponi, non adeguato a farne un numero così elevato”

Ancora, gli autisti di aziende straniere saranno controllati, oppure assisteremo ad un clamoroso caso di discriminazione alla rovescia?

E se l’autista (già controllato dal suo datore di lavoro) entra in contatto con più aziende, subisce il controllo ripetutamente?

Guardati a vista come untori, indispensabili, ma da tenere a distanza – ricorda Diego Pasero -. (https://ilcorriere.net/)

La notizia riportata su altri giornali

Che cosa succederà domani 15 ottobre con il Green Pass obbligatorio quasi ovunque, anche sul posto di lavoro? "Siamo assolutamente contrari a come si sta gestendo la questione green pass e tamponi. (Today)

Fra i lavoratori stranieri, il 30% non sono vaccinati, peraltro alcuni hanno già rinunicato, in vista di domani, a lavorare qui. "I lavoratori italiani senza green pass che non riescono a fare il tampone non possono lavorare. (il Resto del Carlino)

Green pass: le considerazioni di Confartigianato. Gilberto Gasparoni, segretario di Confartigianato trasporti Marche, esprime la preoccupazione sua e dell’associazione che rappresenta. Ciò vuol dire che un numero di dipendenti che varia fra 1.200 e 2.400 è sprovvisto di green pass. (Prima Pagina Online)

Green pass, altissima tensione: venerdì 15 a rischio blocco totale

Il tono è minaccioso: “Il blocco di venerdì è confermato, ma oggi ci saranno sorprese perché non si fermerà solo il porto di Trieste. Sciopero che potrebbe andare avanti, come minacciato dal comitato dei lavoratori del Porto (Clpt), «a oltranza» se non ci sarà uno slittamento della misura. (Giornale Nisseno)

Strana parabola, quella dei portuali, degli autotrasportatori e più in generale dei lavoratori della logistica. Davvero strana. (Fortune Italia)

Sono loro infatti ad aver minacciato uno sciopero per venerdì 15, quando entrerà in vigore il decreto che rende obbligatorio il Green pass sul posto di lavoro. (Virgilio Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr