Savona, tre stabilimenti balneari di via Nizza presi di mira dai ladri

La Stampa ECONOMIA

Colpiti gli stabilimenti balneari San Cristoforo, Umberto e San Pietro.

Sarebbero due persone, in cerca di soldi, probabilmente partendo con il raid dai bagni San Cristoforo dove si sono sfogati con alcune cabine.

I danneggiamenti alle cabine sono stati stimati intorno ai 1200 euro e i titolari hanno fatto denuncia alla polizia.

Altri bagni colpiti sono stati i Sant'Antonio ma, questa volta i ladri sono stati sorpresi e interrotti

Per i San Cristoforo è la seconda volta in due anni che i bagni marini vengono presi di mira e che diventano oggetto di atti vandalici. (La Stampa)

Ne parlano anche altri giornali

Anche oggi Antonio Cammarota consigliere comunale de La nostra libertà e Matteo Marchetti del Codacons hanno inviato dei comunicati per stigmatizzare la scelta dei gestori di stabilimenti di utilizzare questo tipo di recinzioni, mentre in altre parti d’Italia sono delle semplici corde a limitare i confini. (anteprima24.it)

Ristorante, bar, pizzeria sono a disposizione per soddisfare qualsiasi esigenza e rendere il vostro soggiorno e le vostre vacanze il più piacevoli possibili. Inoltre, Bagni Sanremo Blue Bay offre il servizio in spiaggia nell’ora dell’aperitivo, in modo da permetterne la consumazione direttamente sul lettino, in totale relax: spritz, stuzzichini, vista mare e piedi sulla sabbia, cosa desiderare di più dalla vita? (Mondo Balneare)

La security. La prova del nove. Il primo vero banco di prova sarà l'ultimo weekend di giugno quando si dirà definitivamente addio al coprifuoco (Corriere Adriatico)

Attraverso l’utilizzo di diversi strumenti (social network, minivideo, materiale. informativo, approfondimenti e molto altro), l’iniziativa si focalizzerà su alcune categorie specifiche di. rifiuti maggiormente soggette a un errato conferimento: sigarette elettroniche, giocattoli e strumenti. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Regole Covid in spiaggia, dentro e fuori gli stabilimenti: numero massimo di presenze, distanza degli ombrelloni, sport e giochi ammessi e vietati. Con l’avvio della stagione estiva 2021, gli stabilimenti balneari devono attenersi ai protocolli di sicurezza Covid. (PMI.it)

’iniziativa è promossa da Amsa, società del gruppo A2A, insieme a Erion, sistema multi-consortile italiano per la gestione dei rifiuti elettronici.Read More. Advertisements Loading (HelpMeTech)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr