Unicredit: prove di tenuta oltre 10,80-10,75 euro

Unicredit: prove di tenuta oltre 10,80-10,75 euro
Milano Finanza ECONOMIA

Avvio di seduta positivo per Unicredit, che sta mostrando una buona capacità di spinta a dispetto della correzione pomeridiana di ieri: il titolo sta provando a confermarsi oltre l’area 10,75-10,80 euro, in posizione ideale per provare una nuova escursione oltre la soglia psicologica a quota 11, con un obiettivo dichiarato a ridosso di 11,20 euro.

L’analisi algoritmica continua a fornire spunti contrastanti: il Parabolic Sar staziona stabilmente in posizione long, così come l’Rsi si mantiene all’interno dell’area d’ipercomprato, mentre lo Stocastico fatica a rilanciarsi dalla soglia di equilibrio e l’Macd a risalire oltre la sua media mobile. (Milano Finanza)

La notizia riportata su altri giornali

Intesa SanPaolo valuta buy:. Jefferies giudica buy:. Unicredit con obiettivo di 12,25 euro, alzato dai precedenti 9,30 euro (Bluerating.com)

Il Ftse Mib, reduce da sette sedute consecutive al rialzo, segna a metà seduta +0,81% a a 25.776 punti, aggiornando i top dal 2008. Top storici anche per CNH che svetta sul Ftse Mib con +3,7% a 15,135 euro (Finanzaonline.com)

La nuova strategia dovrebbe concentrarsi sul digitale, sull'efficienza e sulla semplificazione del gruppo". Per rispettare le scadenze concordate con l'Ue il governo italiano deve uscire dal capitale di Mps entro la fine dell'anno. (Milano Finanza)

In Borsa corrono Unicredit e Poste

"Riteniamo che il solido Cet1 di Intesa Sanpaolo supporti una storia di ritorno del capitale con un rendimento da dividendo a una singola cifra elevata quest'anno", ha previsto Credit Suisse consiglia uno switch da Intesa Sanpaolo a Unicredit (Milano Finanza)

Loading. (Il Sole 24 Ore Radiocor) 1' di lettura. «Buy» Unicredit, «hold» Intesa Sanpaolo. (Il Sole 24 ORE)

Piazza Affari ha concluso la giornata di ieri in netto rialzo, nonostante alcuni dati macroeconomici deludenti: l’indice Ftse Mib ha fatto +0,99% a 25.824 punti, sui massimi dal 2008 e nettamente sopra il picco del febbraio 2020, prima della pandemia da Covid-19. (La Sentinella del Canavese)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr