Mattarella e Cartabia per i 10 anni Scuola superiore magistratura - gNews Giustizia news online - Quotidiano del Ministero della giustizia

Mattarella e Cartabia per i 10 anni Scuola superiore magistratura - gNews Giustizia news online - Quotidiano del Ministero della giustizia
gnewsonline.it INTERNO

E’ proprio sulla formazione specializzata applicata anche ad altri campi, che la Guardasigilli ha voluto riferirsi, nello specifico, sul drammatico problema del contrasto alla violenza di genere.

Ogni giorno abbiamo conferma che i casi di femminicidio sono in costante crescita.

Mattarella e Cartabia per i 10 anni della Scuola superiore magistratura. di Redazione. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e la ministra della Giustizia, Marta Cartabia, sulle colline di Scandicci per celebrare i 10 anni della Scuola superiore della magistratura. (gnewsonline.it)

Ne parlano anche altri media

"Non basterà se non viene accompagnato da una formazione del giurista a livello universitario". "C'è un altro concorso per magistrati in gestazione da 500 posti, ma non basterà se non viene accompagnato da una formazione del giurista a livello universitario". (Adnkronos)

Per maggiori informazioni consulta la pagina privacy (gnewsonline.it)

Firenze, 24 nov. (LaPresse) – “Ci apprestiamo ad affrontare un percorso straordinario ma delicato di costruzione del futuro del Paese. (LaPresse)

Giustizia: Mattarella, rivitalizzare radici deontologiche magistratura

La senatrice Modena, chiede dunque al Ministro gli intendimenti del Governo a riguardo e soprattutto, le tempistiche. Per il momento si resta quindi in attesa di vedere il testo normativo predisposto dal Governo (Altalex)

Lo ha detto il ministro della Giustizia, Marta Cartabia, intervenendo alla cerimonia per il decennale della scuola superiore della magistratura, nella villa di Castel Pulci, sulle colline di Scandicci (Firenze) Sarà uno spartiacque del modo stesso di intendere il lavoro del magistrato”. (LaPresse)

(LaPresse) – Bisogna “rivitalizzare le radici deontologiche” della magistratura. Se così non fosse, ne risulterebbero conseguenze assai gravi per l’ordine sociale e nocumento per l’assetto democratico del Paese (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr