Covid, a Parma superata quota 300mila vaccinazioni

Covid, a Parma superata quota 300mila vaccinazioni
La Repubblica SALUTE

A Parma e provincia, si tratta di circa 28.300 cittadini, di cui oltre 3.100 hanno già concluso il ciclo vaccinale (quindi anche con la seconda dose) perché per motivi di salute o lavoro hanno avuto la precedenza

Dall'inizio della campagna vaccinale, a fine giornata dell’8 giugno, il totale delle vaccinazioni effettuate a Parma e provincia è pari a 301.278, di cui 204.659 prime dosi e 96.619 seconde dosi. (La Repubblica)

Se ne è parlato anche su altri giornali

L’iniziativa va seguito all’accordo siglato nei giorni scorsi con Federfarma Toscana e Confservizi Cispel Toscana, nell’ottica di rafforzare la rete dei vaccinatori per favorire la più elevata copertura vaccinale delle persone tra i 60 e i 79 anni, più esposte ad ammalarsi di Covid e che hanno difficoltà a prenotarsi sul portale online regionale. (FirenzeToday)

'EPIDEMIA Vaccini in farmacia a Napoli, partenza a rilento: è caos. Domani arrivano in Campania 300.000 dosi di Pfizer nella spedizione settimanale, di cui circa 30.000 saranno dell'Asl Napoli 1 che sulla base delle dosi lancerà nuovi open day (ilmattino.it)

Due dei nostri farmacisti sono diventati vaccinatori attraverso un percorso formativo dell’Istituto superiore di sanità e hanno superato una prova pratica. Per ora sono due le farmacie comunali fiorentine che inizieranno la campagna vaccinale: oltre a quella di viale Europa, la San Niccolò in via dei Renai. (LA NAZIONE)

Vaccini anti Covid in farmacia. Si parte il 9 giugno

Ai ciociari piace il vaccino in farmacia: è boom di somministrazioni. I nuovi casi sono stati registrati: 5 a Frosinone, 2 a Sora e Vallecorsa, 1 a Monte San Giovanni e Ripi. (ilmessaggero.it)

«Farmacia comunale che - come sottolinea l’amministratore unico di Pharma.com Andrea De Santis - continua ad essere al fianco e di supporto ai cittadini, soprattutto in questo periodo» Vaccini che verranno somministrati a partire dalla seconda metà della prossima settimana. (corriereadriatico.it)

L’iniziativa va seguito all’accordo siglato nei giorni scorsi con Federfarma Toscana e Confservizi Cispel Toscana, nell’ottica di rafforzare la rete dei vaccinatori per favorire la più elevata copertura vaccinale delle persone tra i 60 e i 79 anni, più esposte ad ammalarsi di Covid e che hanno difficoltà a prenotarsi sul portale online regionale. (Valdelsa.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr