Produzione e competitività: il rapporto dell'Istat

Produzione e competitività: il rapporto dell'Istat
Siderweb ECONOMIA

Se preferisci puoi anche acquistare i SiderCrediti un modo semplice e diretto per navigare tutto il sito quando ne hai bisogno.

Ogni lunedì la redazione di siderweb realizza il siderweb TG, il telegiornale della siderurgia che ti aggiorna sulle più importanti notizie della settimana

Se non sei abbonato e vuoi continuare a leggere la notizia che ti ha portato fin qui, attiva la prova gratuita.

Benvenuto nel mondo siderweb. (Siderweb)

Se ne è parlato anche su altri media

L'insolvenza di molte imprese, che costituisce il principale rischio nei mesi a venire per il sistema produttivo italiano, aumenta l'esposizione del sistema bancario a possibili trasmissioni dello choc dal segmento non finanziario, implicando possibili tensioni sia sui bilanci delle banche, sia sui rapporti banca-impresa” In generale, sulla base delle indicazioni fornite dalle imprese per il 2021, le modifiche ai canali di finanziamento indotte dalla pandemia appaiono transitorie e legate per lo più alle conseguenze economiche dell'emergenza sanitaria. (La Gazzetta di Mantova)

Rispetto a febbraio 2020, il tasso di occupazione è più basso di 2,2 punti percentuali e quello di disoccupazione è più alto di 0,5" Sopravvivenza a rischio per un terzo delle imprese Istat: nel 2020 fatturato industria a picco dell'11,1% Il settore più colpito è stato l'abbigliamento che ha registrato un crollo dei ricavi di circa il 25%. (Rai News)

Ancora più consistenti sono state le perdite per il settore dei concerti: rispettivamente -83,2% e -89,3% È quanto emerge dalla memoria dell’Istat depositata in Senato nel quadro dell’esame parlamentare del Dl Sostegni. (QuiFinanza)

Istat, nel 2020 crollo delle vacanze e dei viaggi di lavoro

Il 2 di novembre del 1942, verso mezzanotte, iniziò la terribile ritirata: “Fu una marcia disperata e quasi senza fine”, ricorda commosso Umberto. Umberto ha avuto la patente fino ai 96 anni. (La voce di Rovigo)

Ansa. I provvedimenti di lockdown introdotti in Italia e all'estero, si legge nel rapporto, hanno svolto "un ruolo non marginale nella contrazione del valore aggiunto dei settori italiani" e in Italia il valore aggiunto è "diminuito dell'11,1% nell'industria in senso stretto, dell'8,1% nei servizi, del 6,3% nelle costruzioni e del 6% nell'agricoltura" (Sky Tg24 )

Le notti trascorse in viaggio si attestano a poco più di 231 milioni (-43,5%). I viaggi con pernottamento quasi si dimezzano rispetto al 2019 (-47,3%) e scendono a 37,5 milioni, raggiungendo il livello minimo registrato nella serie storica dal 1997. (ciociariaoggi.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr