Covid, ragazzo di 21 anni non vaccinato in terapia intensiva dopo una vacanza a Barcellona

Covid, ragazzo di 21 anni non vaccinato in terapia intensiva dopo una vacanza a Barcellona
leggo.it INTERNO

Ricoverato un ragazzo di 21 anni all'ospedale di Verona in terapia intensiva dopo essere risultato positivo al Covid.

Il ragazzo, non vaccinato, aveva trascorso qualche giorno in vacanza a Barcellona, città tra le più colpite dall'aumento dei contagi Covid.

Per evitare la diffusione del virus, lo stesso Zaia, pochi giorni fa, ha firmato un'ordinanza che stabilisce misure di sicurezza negli aeroporti veneti

A renderlo noto è il governatore del Veneto, Luca Zaia, in una intervista a ReteVeneta. (leggo.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Lo stato d’emergenza sarà prorogato fino al 31 dicembre 2021 Si punta a tenere l’Italia in bianco almeno fino a Ferragosto e così il governo ha deciso di cambiare i parametri per il passaggio nelle diverse fasce di colore. (Casteddu Online)

editato in: da. (Teleborsa) – Aumentano ancora i casi Covid in Italia. Questa “impennata di nuovi casi va di pari passo a un’inversione di tendenza sul fronte ospedaliero“, si legge nel rapporto: i ricoveri con sintomi sono stati 1.194 rispetto a 1.128, pari a +5,9%, e le terapie intensive 165 rispetto a 157, pari a +5,1%. (QuiFinanza)

"L'attuale indisponibilità di vaccini - analizza la Fondazione Gimbe - discrimina chi è in attesa della vaccinazione, anche per la mancata gratuità dei tamponi in diverse regioni" Tutte le regioni registrano valori inferiori al 10% per l'area medica e al 5% per le terapie intensive, calcola Gimbe; 7 le regioni che non contano pazienti Covid in area critica. (Adnkronos)

Covid: Spagna, in aumento pressione sulle terapie intensive

Calo nei pronto soccorso, i reparti semi intensivi non sono più covid free. ANCONA, 21 luglio 2021 – Passano da 14 a 15 i pazienti ricoverati all’interno degli ospedali regionali. Dopo la gioranta Covid free di rieri, un ricoverato nei reaparti di semi intensiva: 1 paziente al Marche Nord. (QDM Notizie)

1' di lettura. I DATI DEL CONTAGIO Loading. Sono 5.057 i test positivi al coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore. Le regioni: in Sardegna tasso positività al 6,5%. È il Veneto la regione con più contagi, sono 819, seguita da Lazio (792), Sicilia (520) e Lombardia (Il Sole 24 ORE)

Il cui impatto sul sistema ospedaliero si sta facendo notare in modo sempre più consistente, anche se attenuato dalla copertura vaccinale. A Madrid, invece, i contagi sono ancora in fase ascendente, mentre l'occupazione delle terapie intensive è del 13,18%. (Tiscali.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr