Mauro Bellugi, lo straziante ricordo di Massimo Moratti

Mauro Bellugi, lo straziante ricordo di Massimo Moratti
Sportal SPORT

20 Febbraio 2021. Massimo Moratti si è detto “scioccato” per la morte di Mauro Bellugi.

Per me è stato un grande dispiacere e un grande choc.

Ho tanti ricordi legati a lui quando era un calciatore nerazzurro” ha poi aggiunto l’ex presidente nerazzurro

“Gli sono stato vicino, ma era lui a tenere su il morale di tutti in un modo veramente fantastico.

Così Massimo Moratti, ex presidente dell’Inter, intervistato da ‘Sky Sport’ a poche ore dalla notizia della morte di Mauro Bellugi, ex difensore della Nazionale e, tra le altre, proprio del club nerazzurro. (Sportal)

Se ne è parlato anche su altri giornali

LEGGI ANCHE Morto Mauro Bellugi: subì amputazione gambe per Covid. A Napoli per esempio, il 20 ottobre ‘79, fu artefice della sfida con Paolo Rossi, altro campione andato via troppo presto nei mesi scorsi, che non vide palla. (Il Mattino)

Si era saputo da qualche ora che Mauro Bellugi aveva subìto l'amputazione di entrambe le gambe, lo aveva comunicato sui social un suo amico che è anche un bravissimo giornalista, Luca Serafini. Mauro era un combattente tenero, una pasta d'uomo (La Repubblica)

Un minuto di silenzio carico di significato, per ricordare lo storico ex difensore dell'Inter. I nerazzurri sono scesi in campo indossando il lutto al braccio. (Inter Sito Ufficiale)

Il calcio italiano piange la scomparsa di Mauro Bellugi

Un'emozione anche se non è una cosa che amo" Poi racconta un episodio curioso: "Appena arrivato a Bologna, Mauro mi telefonò e venne sotto casa mia: mi portò al poligono di tiro. (Torino Granata)

L’ho sentito martedì, ma qualcosa era cambiato: era meno baldanzoso, un po' rassegnato. Sapeva che avrebbero dovuto operarlo nuovamente per un’infezione. (TUTTO mercato WEB)

Gli erano state amputate entrambe le gambe. Mauro Bellugi, ex calciatore di Inter, Napoli, Bologna e Pistoiese, è morto a 71 anni. Dopo essere stato contagiato dal Covid lo scorso novembre, l’ex azzurro era stato colpito da una trombosi. (Calcio Hellas)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr