Fase 2 del M5S, Di Bari e Coratella: «Pronti a ripartire. Lo faremo con Giuseppe Conte»

Fase 2 del M5S, Di Bari e Coratella: «Pronti a ripartire. Lo faremo con Giuseppe Conte»
AndriaLive INTERNO

Lo faremo tutti insieme, con Giuseppe Conte»

Dagli incontri in strada, dai banchetti ai primi consigli comunali, fino a Palazzo Chigi, il Movimento 5 Stelle rappresenta una storia unica al mondo.

«Questa fase nuova - continuano i pentastellati - comincia nello stesso momento in cui l’Italia sta per uscire da una fase difficile.

Il Movimento 5 Stelle è una grande casa che ha accolto e continuerà ad accogliere quanti vogliono mettere al centro dell’Italia di domani l’ambiente, il lavoro, la cura dei più fragili e degli emarginati. (AndriaLive)

Su altri giornali

07 giugno 2021 a. a. a. Pare che Giuseppe Conte abbia promesso ad Alessandro Di Battista un posto blindato in lista e magari in un nuovo governo se riuscisse la manovra per buttare giù Mario Draghi e andare al voto nel 2022, riporta il Giornale in un retroscena. (Liberoquotidiano.it)

leggi anche Conte candidato a Roma: perché M5S e PD ci sperano. Nuovo M5S: il programma di Conte. Dopo un lungo braccio di ferro con Davide Casaleggio, Giuseppe Conte ha annunciato che “siamo finalmente in possesso dei dati degli iscritti ed è stato raggiunto l’accordo con l’associazione Rousseau”. (Money.it)

Dice Roberto Fico, presidente della Camera: "Quello che viviamo è un giro di boa indispensabile per poter andare avanti e fronteggiare le sfide di un mondo e una società che evolvono ito Crimi, a lungo reggente del partito, si riprende la parola dopo gli ultimi mesi di passione, per annunciare che "il trasloco" del Movimento è imminente e "la nuova casa è quasi pronta". (la Repubblica)

Giuseppe Conte non ha mai pensato di correre a Roma per un seggio alla Camera

E ti sono leale adesso e questo, in politica, significa dire pubblicamente quel che si pensa intimamente. Fino a che il Movimento sosterrà questo governo io starò sempre dall’altra parte della barricata». (Corriere della Sera)

La Lega è certo cambiata e cambierà ancora, ma Salvini è rimasto fedele al principio originario del partito che guida. Paolo Becchi 07 giugno 2021 a. a. a. Il Movimento 5 Stelle era finito da tempo e tuttavia ieri con l'uscita di Davide Casaleggio dal MoVimento e la rottura con Rousseau si è consumato definitivamente il processo. (LiberoQuotidiano.it)

Non è il paracadute che interessava ed interessa all'ex premier Giuseppe Conte, leader in pectore del Movimento 5 stelle ed ora più vicino al traguardo. "Io non ho mai pensato di correre per il seggio di Roma. (AGI - Agenzia Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr