Napoli, le pagelle di CM: si salva Mertens, Petagna illude, ma i rossi di Lozano e Fabián valgono il ko azzurro

Napoli, le pagelle di CM: si salva Mertens, Petagna illude, ma i rossi di Lozano e Fabián valgono il ko azzurro
Calciomercato.com SPORT

: sono comprensibili le tante assenze, ma il suo Napoli non è stato affatto bello e convincente

Nel primo tempo supplementare fa una doppia parata di livello.

Esce per infortunio a fine primo tempo (1' s.t.

: si trova ad avere campo davanti a sé ma non lo sfrutta bene (19' s.t.

: commette una grossa ingenuità quando affonda il tackle al limite dell'area da cui nasce il gol vittoria della Fiorentina (Calciomercato.com)

Se ne è parlato anche su altre testate

L’ha vinta due volte – nel 2007 e nel 2008 – quando era sulla panchina della Roma. L’allenatore del Napoli ha un certo feeling con la competizione tricolore. (CalcioNapoli24)

Le due squadre non sono riuscite a chiudere la gara ai tempi regolamentari e sono in corso attualmente i supplementari. La decisione non è assolutamente andata giù ai toscani, da qui le proteste contro il direttore di gara. (CalcioMercato.it)

PRECEDENTI IN COPPA ITALIA - Napoli e Fiorentina si sono incontrate 17 volte in Coppa Italia, con un bilancio complessivo di 6 vittorie degli azzurri, 8 pareggi e 3 vittorie dei viola tra i vari turni del trofeo nazionale. (AreaNapoli.it)

Pagelle Napoli-Fiorentina: a Mertens basta un tocco, Lozano e Fabian deleteri! Ghoulam convince, Rrahmani no! Tuanzebe pecca d'esperienza

VLAHOVIC 7: dopo pochi minuti costringe Ospina alla respinta in tuffo, poi battezza l'esordio di Tuanzebe tagliandolo fuori e impallinando in diagonale il portiere avversario. Nei supplementari impegna Meret costringendolo a una grande parata, ma soprattutto serve a Venuti l'assist per il 3-2. (Viola News)

Napoli Fiorentina, la cronaca del match. Il match si sblocca a fine primo tempo, succede veramente di tutto nel finale di frazione. (CalcioNapoli1926.it)

Si oppone ad un attacco a fine primo tempo supplementare, sul 2-4 così così. Gran chiusura difensiva a metà primo tempo, elegante e diretta la verticalizzazione per Mertens al 48’: il primo errore arriva direttamente al 67’. (CalcioNapoli24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr