De Luca, incredibile escludere zone rosse campane da fondo aiuti

Salernonotizie.it Salernonotizie.it (Interno)

Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti.

Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti.

Su altri giornali

Nella prima stesura del Dl Rilancio, ha riepilogato Zaia, "c'è stata una dimenticanza delle zone rosse venete, dopodiché il decreto viene bollinato e diventa legge. Coronavirus Decreto Rilancio, è polemica per l'esclusione delle 'zone rosse' Il governatore Zaia: "Ricorriamo, il dl finirà nel cestino". (Rai News)

(askanews) - "Incredibile decisione da parte del Governo. E' sconcertante che si sia solo immaginato di escludere le ex zone rosse (Vallo di Diano, area Ariano Irpino) dal Fondo dedicato alle aree colpite gravemente dell'emergenza Covid". (Yahoo Notizie)

Ad accogliere la delegazione - in maglietta bianca e con cartelli - il presidente del Veneto Luca Zaia, prima della conferenza stampa quotidiana sull'emergenza Coronavirus. L'ordinanza. Ricorso del Veneto contro l'esclusione delle zone rosse venete tra i destinatari degli aiuti del Decreto rilancio. (Il Gazzettino)

Luca Zaia sul Decreto Rilancio: “assolutamente imbarazzante”. “Noi facciamo ricorso perché il decreto è offensivo per i veneti“, esordisce il Presidente del Veneto, Luca Zaia, durante la solita conferenza stampa quotidiana. (MeteoWeek)

Nella prima stesura del Dl Rilancio, ha riepilogato Zaia, ”c’è stata una dimenticanza delle zone rosse venete, dopodiché il decreto viene bollinato e diventa legge. Poi in maniera irrituale, e gli esperti giuristi dicono di non aver mai visto una cosa del genere, con un comunicato ‘errata corrige’ si mette in Gazzetta un nuovo testo, e noi siamo scomparsi”. (tviweb)

Quindi “30 giorni”, mentre “il decreto dice che per rientrare nello stanziamento devono essere rimaste zone rosse per almeno tre giorni”. Ma poi, “in maniera del tutto irrituale, con una circolare di errata corrige, è stata modificata la legge bollinata e le zone rosse venete sono scomparse“. (Dire)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr