Champions, Chelsea-Juventus 4-0: bianconeri travolti a Stamford Bridge

Champions, Chelsea-Juventus 4-0: bianconeri travolti a Stamford Bridge
La Repubblica SPORT

helsea-Juventus 4-0 è stato l'impietoso confronto tra due livelli diversi, due categorie di valore che talvolta si possono confondere, ma solo se una squadra gioca pessimamente e all'altra riesce tutto come era accaduto all'andata ma non qui, dove è successo quello che deve succedere quando la sproporzione tra le forze è così netta.

La Juve ci ha provato a modo suo, con la difesa e il contropiede: ha retto quasi un'ora, anche se era già sotto per un gol tutto sommato episodico (sulla mischia che ha preceduto il fendente di Chalobah, i bianconeri hanno contestato un mani di Rüdiger e una spinta di Jorginho a Bonucci), ma qui non siamo in Italia dove una

(La Repubblica)

Ne parlano anche altri giornali

Il Chelsea è stato padrone incontrastato della partita, umiliando la Juve a suon di palleggi, geometrie veloci e gol. Allegri sotto attacco dopo l’umiliante 4-0 subito ieri sera dalla sua Juventus contro il Chelsea nel match valevole per la quinta giornata della fase a gironi di Champions. (CalcioMercato.it)

Una ragione ci sarà, come una ragione c’è per spiegare gli undici punti di distacco da Napoli e Milan. LEGGI ANCHE > > > “Non si regge da solo”: Atalanta, nuovo stop per Gasperini. Juventus, quante critiche sul “corto muso” di Allegri. (SerieANews)

Con un video pubblicato sul proprio profilo Twitter, Claudio Marchisio ha voluto lanciare un messaggio alla Juventus. (Tutto Juve)

Bonucci a Sky: «Sconfitta pesante che ci deve insegnare qualcosa»

essuna scusa, la sconfitta della Juventus in Champions League per 4-0 contro il Chelsea è stata meritata. Fabio Capello, a Sky Sport, ha posto l’attenzione anche sugli arbitri italiani: “Questa è stata una vera lezione, una lezione di calcio (Virgilio Sport)

E' sempre stato così per i grandi club europei, e per i cicli vincenti delle tre big storiche italiane:, Inter e Milan. A Stamford Bridge, i bianconeri hanno mostrato di esseresopracitate:. (Calciomercato.com)

SCONFITTA PESANTE – «È una sconfitta pesante, dobbiamo trarre insegnamento che con queste squadre devi andare sempre a mille allora, se no ti fanno male. INSEGNAMENTI – «L’esperienza ci deve far capire che in queste partite devi stare bene a livello fisico e mentale, non devi mollare un centimetro» (Juventus News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr