Nuoto, Mondiali 2022: Lorenzo Zazzeri impressiona e accede alla Finale dei 50 sl!

Nuoto, Mondiali 2022: Lorenzo Zazzeri impressiona e accede alla Finale dei 50 sl!
OA Sport SPORT

Dopo aver recitato un ruolo da protagonista nella 4×100 stile libero di bronzo alla Duna Arena, Zazzeri sarà nell’atto conclusivo e l’ha fatto con il secondo miglior tempo.

Lorenzo Zazzeri e la Finale dei 50 stile libero si incrociano.

Il toscano, sui blocchetti si partenza della specialità più veloce dei Mondiali 2022 di nuoto in vasca lunga a Budapest (Ungheria), ha dato dimostrazione di godere di una grandissima condizione. (OA Sport)

Su altri giornali

Mondiali nuoto Budapest 2022 domenica 26 giugno: programma e italiani in gara. by Deborah Sartori. Gregorio Paltrinieri nuoto di fondo - Foto: Andrea Staccioli / Inside - DBM. Tutti gli italiani in gara domenica 26 giugno ai Mondiali di Budapest 2022, in programma dal 17 giugno al 3 luglio. (SPORTFACE.IT)

Mondiali nuoto 2022: gli azzurri in gara oggi 23 giugno. Giovedì 23 Giugno. 09.00-11.45:Batterie. 100 farfalla uomini (Piero Codia, Federico Burdisso). 200 dorso donne (Margerita Panziera). 50 stile libero uomini (Lorenzo Zazzeri, Luca Dotto). (Today.it)

I segnali non sono straordinari: le prestazioni di Stefano Di Cola nella batteria dei 200, di Gabriele Detti negli 800 non fanno pensare a una condizione straordinaria. In programma anche la finale dei 200 rana uomini: il favorito numero uno è il campione olimpico e primatista mondiale australiano Stubblety-Cook ma davvero può accadere di tutto. (Eurosport IT)

Mondiali di nuoto 2022 a Budapest: dove vedere in tv le gare di oggi 20 giugno. Orari

Giovedì 23 giugno: il programma e gli italiani in gara. Nuoto, batterie (9:00-11:45). . 100 farfalla uomini (Piero Codia, Federico Burdisso). 200 dorso donne (Margherita Panziera). 50 stile libero uomini (Lorenzo Zazzeri, Luca Dotto). (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Lorenzo Zazzeri, argento olimpico con la staffetta 4×100 un anno fa, ha centrato la finale individuale dei 50 stile libero, vincendo la propria semifinale con il proprio miglior tempo personale (21,70). (Fiorentina.it)

Paltrinieri inizia le sue fatiche negli 800. Poi c’è l’eterna sfida tra Simona Quadarella e il mito Ledecky nei 1500 e Benny Pilato che farà vedere al mondo quanto è migliorata nei 100 rana che l’hanno fatta soffrire a Tokyo. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr