Da venerdì green pass per tutti i lavoratori. Le farmacie verso il tutto esaurito per i tamponi

Da venerdì green pass per tutti i lavoratori. Le farmacie verso il tutto esaurito per i tamponi
Notizia Oggi Borgosesia - INTERNO

«Abbiamo un calendario già fitto da ottobre e anche per novembre abbiamo davvero tante richieste – spiegano le titolari -.

A Mosso tutto esaurito. La farmacia del dottor Piero Zantonelli di Mosso ha un calendario già pieno per le prossime settimane

Si aspetta l’assalto ai tamponi. Calendari pieni in farmacia e davvero pochi posti a disposizione per i lavoratori che, da venerdì, dovranno fare il tampone per presentarsi sul posto di lavoro. (Notizia Oggi Borgosesia -)

Ne parlano anche altre fonti

Giulio Mignani, presidente dell’Ordine dei farmacisti provinciale fatica a trovare qualche minuto libero per rispondere al telefono Giulio Mignani, presidente dell’Ordine dei farmacisti provinciale fatica a trovare qualche minuto libero per rispondere al telefono. (il Resto del Carlino)

Un portale unico per la prenotazione online dei tamponi in farmacia su tutto il territorio regionale. Ad annunciare il nuovo servizio, che dovrebbe essere operativo già da lunedì, il presidente di Federfarma Fvg Luca Degrassi. (Il Messaggero Veneto)

Restano invariate le terapie intensive (16), ma si registra un altro decesso: un uomo di 66 anni di Bologna Un aumento di cui è senz’altro complice l’avvicinarsi del 15 ottobre e dell’obbligo del certificato verde sul lavoro. (il Resto del Carlino)

Tamponi e Green Pass: il governo alimenta il conflitto orizzontale tra lavoratori

Le farmacie di Napoli e provincia - ricorda Iorio - hanno iniziato a fare le vaccinazioni da inizio luglio. Con così tante farmacie che fanno i tamponi, basta spostarsi di pochi metri per trovarne un'altra" (NapoliToday)

Dal sito sarà possibile scegliere sede, giorno e orario più comodi tra le disponibilità esistenti ed effettuare il pagamento. TAMPONI A PAGAMENTO. I tamponi rapidi a pagamento saranno effettuabili, solo previa prenotazione. (TrevisoToday)

La marcia indietro rispetto ai lavoratori portuali dopo lo sciopero generale dell'undici ottobre, da parte del Ministero degli Interni impone una piccola riflessione: perché tamponi gratuiti solo per i lavoratori portuali? Va bene che si arrivi a prezzi calmierati per i tamponi, ma i vaccini sono gratuiti. (L'AntiDiplomatico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr