Adinolfi su Paola Egonu: "Incarna un cliché e non per meriti sportivi"

361 Magazine SPORT

Mario Adinolfi (@marioadinolfi) July 20, 2021. Il leader del Popolo della Famiglia se l’è presa con la scelta del CIO: “Perché incarna un cliché e non per meriti sportivi, ci sono almeno 30 atleti nella delegazione italiana con un curriculum più valido della Egonu”.

Paola Egonu diventa portabandiera olimpica perché incarna un cliché e non per meriti sportivi, ci sono almeno 30 atleti nella delegazione italiana con un curriculum più valido della Egonu, ma con la colpa di essere bianchi o eterosessuali. (361 Magazine)

Se ne è parlato anche su altri media

Siamo cariche”La pallavolista italiana, Paola Egonu, ci racconta le sue emozioni alla vigilia della sfilata per la cerimonia inaugurale delle Olimpiadi di Tokyo 2020 e a poche ore dalla prima partita olimpica | Read More | Gazzetta. (HelpMeTech)

Quanto guadagna la pallavolista azzurra Paola Egonu. Se la vita personale dell’atleta è stata oggetto di tanti articoli, nonostante la sua riservatezza, è invece difficile trovare informazioni che riguardano i compensi di Paola Egonu. (QuiFinanza)

Vita in cui in passato, c’è stato spazio per una ragazza, ma Paola Egonu rifiuta le etichette. Studentessa — Con calma Paola Egonu tornerà a pensare anche all’università: studia psicoeconomia perché le piacciono le aziende, ma le piacciono anche le persone (La Gazzetta dello Sport)

E per lei parla il suo curriculum (sì, quello citato dallo stesso leader del Popolo della Famiglia) che incarna la perfezione sportiva Ancora un tweet controverso del leader del Popolo della Famiglia. (neXt Quotidiano)

Poi però la risposta più bella la offre Alessandro Antinelli, giornalista sportivo della Rai. Non serve fantasia per capire il nome di Paola Egonu (neXt Quotidiano)

Già ieri abbiamo dimostrato non solo che Paola Egonu non abbia la fidanzata, ma che un paio di mesi fa abbia precisato di essersi semplicemente innamorata di una collega in passato. (Bufale.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr