Green pass obbligatorio dal 15 ottobre: le regole su controlli, multe e assenze sul lavoro

Green pass obbligatorio dal 15 ottobre: le regole su controlli, multe e assenze sul lavoro
ModenaToday INTERNO

Inoltre, dal 15 ottobre 2021 la modalità di svolgimento della prestazione lavorativa nelle pubbliche amministrazioni sarà di regola quella in presenza.

A partire da venerdì 15 ottobre 2021, anche tutti i lavoratori del settore pubblico e privato dovranno possedere la certificazione verde Covid-19.

Il green pass obbligatorio dal 15 ottobre: ecco tutte le regole. Il green pass nasce per facilitare la libera circolazione in sicurezza dei cittadini nell'Unione europea durante la pandemia. (ModenaToday)

Se ne è parlato anche su altri media

(LaPresse) – Alle ore 12.00 i dati Inps sui certificati di malattia, nel pubblico e nel privato, registravano un lieve aumento: “erano 47.393 contro i 38.432 dell’8 ottobre e i 44.903 del primo ottobre”. (LaPresse)

Da domani il Green pass sarà ancor di più un documento indispensabile per le attività quotidiane. PENALIZZAZIONI E SANZIONI: Chi non ha il pass deve essere allontanato e ogni giorno di mancato servizio è considerato assenza ingiustificata. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Proposta: stop allo sciopero se obbligo green pass slitta al 30 ottobre. I portuali di Trieste sono pronti a proseguire con le loro iniziali intenzioni: domani 15 ottobre il porto sarà bloccato. Dai portuali è arrivata la proposta di ripensamento dello sciopero, ma solo se l’estensione del green pass slitta di 15 giorni al 30 ottobre. (Money.it)

Green pass: proteste ad Ancona, bloccato l’accesso al porto

«Lo abbiamo visto con i decreti Covid e si ripete adesso con l’obbligo del green pass e il D-day del 15 ottobre, a cui stiamo lavorando da giorni ma che ancora presenta questioni da risolvere (Daily Verona Network)

Domani, 15 ottobre, l’obbligo di Green pass sarà esteso a tutti i lavoratori. E sulla questione del pagamento dei tamponi per i lavoratori non vaccinati, a chi spetta l’onere, Destro risponde: «L’associazione non ha preso una posizione, è una libera scelta di ogni azienda. (PadovaOggi)

(LaPresse) – Proteste in corso da parte dei no green pass anche al porto di Ancona: dalle chat dei gruppi è arrivata la conferma che i manifestanti hanno bloccato l’accesso allo scalo portuale. Le proteste sono iniziate nella prima mattinata e, già intorno alle 8. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr