Green pass obbligatorio sul lavoro: le regole e cosa c'è da sapere

Green pass obbligatorio sul lavoro: le regole e cosa c'è da sapere
Gallura Oggi INTERNO

Il green pass diventa obbligatorio anche in Sardegna.

Anche in Sardegna entrerà in vigore domani, 15 ottobre, il decreto che rende obbligatorio il green pass per accedere ai luoghi di lavoro.

Perciò se il lavoratore ha necessità di eseguire il tampone per avere il Green pass, le spese saranno tutte a suo carico

I controlli del green pass saranno a carica del datore di lavoro o un suo designato.

L’obbligo del green pass è previsto anche per i fornitori e lavoratori esterni. (Gallura Oggi)

Se ne è parlato anche su altri media

Uno spiraglio di apertura è arrivato però proprio dal componente del direttivo del Coordinamento lavoratori portuali di Trieste. Dai portuali è arrivata la proposta di ripensamento dello sciopero, ma solo se l’estensione del green pass slitta di 15 giorni al 30 ottobre. (Money.it)

(LaPresse) – Proteste in corso da parte dei no green pass anche al porto di Ancona: dalle chat dei gruppi è arrivata la conferma che i manifestanti hanno bloccato l’accesso allo scalo portuale. Milano, 15 ott. (LaPresse)

Unatras, nelle prossime ore, valuterà che decisioni assumere e quali indicazioni dare ai propri associati” “È vergognoso che tutto ciò avvenga a poche ore di distanza dall’entrata in vigore dell’obbligo di green pass anche nei luoghi di lavoro privato, contribuendo così ad aumentare incertezze, preoccupazione e difficoltà tra gli operatori. (LaPresse)

Green pass: Unatras a governo, penalizzate aziende italiane, è vergognoso-2-

Green pass obbligatorio: aziende private. Le modalità dei controlli sul green pass obbligatorio nelle imprese private saranno stabilite dai datori di lavoro. (The Wam)

Autotrasporti/Un camionista su tre non ha il Qr code. “Così gli scaffali rimarranno vuoti". Il nodo dei trasporti è tra i più difficili da sciogliere. (La Repubblica)

Il Green pass da venerdì 15 ottobre sarà ancor di più un documento indispensabile per le attività quotidiane. Cosa succede per i lavori in casa, dalle colf alle badanti fino a idraulici ed elettricisti? (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr