Mottarone, l'audio della prima telefonata ai carabinieri: «Aiuto è caduta una cabina»

Mottarone, l'audio della prima telefonata ai carabinieri: «Aiuto è caduta una cabina»
leggo.it INTERNO

«Mi dicono in cima al Mottarone - è la risposta - che casino che casino.»

Non so se vi hanno detto, a Stresa pare sia caduta una cabina. aspetti, scusi un attimo. si è schiantata una cabina. è caduta una cabina alla funivia di Stresa».

«Ma è sopra, in cima al Mottarone, quindi?», chiede.

Nell'audio della telefonata tra il 118 e i carabinieri emerge grande confusione, con i primi soccorritori disorientati dalle poche informazioni disponibili in quel momento. (leggo.it)

Su altri giornali

“È ovvio che gli autori di queste affermazioni – false e ridicole – se ne assumeranno la responsabilità”. Così il procuratore generale di Torino, Francesco Enrico Saluzzo, commenta le accuse in base alle quali avrebbe esercitato pressioni o interferenze per ottenere la sostituzione del Gip. (LaPresse)

Sono queste le prime parole, rese note da La Stampa, con cui un militare ha comunicato la notizia che la cabina numero 3 della funivia fosse precipotata. L’uomo spiega che la cabina è caduta in mezzo al bosco ma non si sa se sia raggiungibile da un mezzo via terra (Notizie.it )

“E’ caduta una cabina della funivia di Stresa, in cima al Mottarone. “Stiamo mandando mezzi a Stresa, non so se vi hanno detto”, risponde la donna, che poi si interrompe per avere informazioni più precise. (Quotidianpost.it)

Mottarone, tolto il fascicolo alla gip Banci Buonamici. La procura: «Ora annullare le sue scarcerazioni»

Nella decisione, il presidente Montefusco scrive che la Banci Buonamici, che è presidente di sezione e coordinatrice dell’area penale, si era occupata del fermo dei tre indagati in quanto esercitava le funzioni di «supplente» il 26 maggio, giorno degli arresti. (Corriere della Sera)

L’operatrice del 118 che parla con i carabinieri di Verbania rende chiara la confusione che regna pochi minuti dopo la notizia che la cabina numero 3 della funivia sul Lago Maggiore è precipitata. “È caduta una cabina della funivia a Stresa, si è schiantata in cima al Mottarone, che casino…che casino”. (Il Fatto Quotidiano)

Verbania, 9 giugno - Si prevedono tempi lunghi, probabilmente qualche mese, per la decisione del tribunale del Riesame di Torino sulla convalida dei fermi disposti dalla procura di Verbania dopo l'incidente della Funivia del Mottarone, costato la vita a 14 persone il 23 maggio scorso. (Il Giorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr