La provincia di Brescia va in zona arancione “rafforzata”: chiuse tutte le scuole

La provincia di Brescia va in zona arancione “rafforzata”: chiuse tutte le scuole
Prima Pavia INTERNO

La provincia di Brescia va in zona arancione “rafforzata”: in giornata, come riporta Prima Brescia, il Presidente Attilio Fontana emanerà la nuova ordinanza.

Un’eventuale risposta positiva ci permetterebbe di avere maggiore disponibilità del vaccino che ad oggi è misura scarsa”

In Lombardia la situazione peggiora ma Pavia resta (di poco) sotto la soglia critica. Brescia in zona arancione “rafforzata”. (Prima Pavia)

Se ne è parlato anche su altri media

La provincia ha una incidenza doppia di nuovi positivi registrati nell’arco di una settimana». ***Iscriviti alla Newsletter Speciale coronavirus. Oltre a tutta la bresciana, entrano in fascia arancione anche sette comuni della bergamasca confinanti con la bresciana e un comune della provincia di Cremona. (La Tribuna di Treviso)

“Considerata l’ultima accelerazione - ha aggiunto la vicepresidente Moratti parlando in Consiglio regionale - nella provincia di Brescia, con l’aggravante delle varianti che nell’area sono presenti al 39% del totale dei casi, abbiamo concordato con Ministero della Salute una strategia di mitigazione e contenimento del contagio”. (L'HuffPost)

In pratica, spiega Moratti, si comincerà a vaccinare nei Comuni dove ci sono i focolai, per evitare di riempire gli ospedali A Brescia è "praticamente partita la terza ondata" del Covid, dice Guido Bertolaso, consulente della Lombardia sul piano vaccinale, in consiglio regionale. (Adnkronos)

Covid, Moratti: “Mitigazione circoscritta in provincia di Brescia, Bergamo e Cremona”

(Adnkronos). In Lombardia scatta la zona arancione 'rafforzata' -con regole speciali per scuola, spostamenti, smart working- per arginare la diffusione del coronavirus e frenare il contagio legato alle varianti covid. (Adnkronos)

Entro oggi, martedì 23 febbraio, il presidente della Lombardia Fontana emanerà quindi una ordinanza in vigore dalle 18 di oggi, affinché venga istituita in tutta la provincia di Brescia, in alcuni comuni in provincia di Bergamo e a Soncino in provincia di Cremona, una zona arancione rafforzata. (il Giornale)

La vicepresidente della Lombardia annuncia la zona arancione rafforzata e la rimodulazione della strategia vaccinale. (LaPresse) – La vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia Letizia Moratti a margine della comunicazione in Consiglio Regionale a Milano, annuncia l’istituzione da martedì alle 18 della zona arancione rafforzata nella provincia di Brescia, e in alcuni comuni di quella di Bergamo e Cremona interessati da varianti. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr