Covid, Non rallenta corsa virus, contagi salgono.13 vittime +1 terapie intensive, +23 ricoveri. - Salute Roma - Abruzzo24ore

Covid, Non rallenta corsa virus, contagi salgono.13 vittime +1 terapie intensive, +23 ricoveri. - Salute Roma - Abruzzo24ore
abruzzo24ore.tv INTERNO

Il tasso di positività è dell'1,3%, in calo rispetto all'1,4% di ieri.

Sono invece 13 le vittime in un giorno (ieri 11).

La fotografia che arriva dal bollettino quotidiano del ministero della salute conferma il trend in risalita dell'epidemia.

I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono invece 1.111, quindi 23 in più rispetto al giorno prima

La corsa del virus SarsCoV2 non rallenta, spinta anche dalla maggiore trasmissibilità della variante Delta sempre più diffusa anche in Italia (abruzzo24ore.tv)

Se ne è parlato anche su altre testate

Da ieri non sono stati registrati morti. Gli attuali positivi sono 1.641 (-10), mentre i dimessi/guariti, secondo i dati della Protezione Civile, sono 245.746 (+56) (Adnkronos)

“Credo che vadano fatte scelte per contrastare la ripresa della circolazione virale. Il coordinatore del Cts ha portato l’esempio dell’aumento dei casi covid legato ai campionati europei di calcio. (ivl24)

I vaccini anti-Covid sono "più deboli di quanto sperassimo" contro la variante Delta Usa. Anche negli Stati Uniti la variante Delta rappresenta ormai oltre il 50% del totale dei nuovi contagi. (Quotidiano.net)

Variante Delta, record di contagi in Inghilterra: 50mila in un giorno

Coronavirus, preoccupa la variante Delta. Dopo alcune settimane i numeri relativi al contagio da Covid-19 sono tornati a salire in modo sostanziale nel nostro Paese e negli ultimi giorni si sta registrando una netta risalita della curva epidemiologica. (Centro Meteo italiano)

Ci sono anche 219 aretini in quarantena perché considerati contatti stretti di casi già noti Si registra una guarigione e nessun decesso. Di questi 19 sono nel senese, 9 a Grosseto e 12 sono in provincia di Arezzo. (ArezzoNotizie)

La "variante delta" spaventa l'Europa e non solo. In Inghilterra la ripresa dell’epidemia ha portato ieri a registrare il dato più alto da gennaio: 48.553 nuovi casi positivi in sole 24 ore e 63 vittime. (AreaNapoli.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr