Covid, Pregliasco: Timore variante giapponese più contagiosa e patologia più grave

Covid, Pregliasco: Timore variante giapponese più contagiosa e patologia più grave
LaPresse INTERNO

(LaPresse) – La variante giapponese “ci piace poco perchè assomma delle variazioni già ben note della variante inglese, e quindi con una presumibile capacità di aumento di contagio, e anche altre variazioni che vanno approfondite e potrebbero dare guai in termini di maggiore gravità della patologia”.

Così Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Università di Milano, a Rainews24

Milano, 6 apr.

(LaPresse)

La notizia riportata su altre testate

Sono state distribuite 12.790.080 dosi, di cui 8.709.480 del vaccino Pfizer/BioNTech, 2.752.400 di AstraZeneca e di 1.328.200 di Moderna. Torneranno invece in classe, in presenza, come previsto dal decreto nazionale, i bambini delle scuole elementari e della prima media (Avvenire)

TV7 ha incontrato anche alcuni cittadini a cui è stato somministrato il vaccino Astrazeneca e Romeo Formato presidente dell’associazione ANPS (Associazione Nazionale di Polizia di Stato). Ha ripreso a pieno ritmo, come da programma, il piano vaccinale dell’ASL per gli over 70 nell’ex Caserma Pepicelli al Viale degli Atlantici. (TV Sette Benevento)

Lo dice Giuseppe Lupo, capogruppo PD all’Ars, in relazione al report sulle vaccinazioni pubblicato dal Sole24Ore in base al quale alla data di oggi risultano, appunto, circa 13.500 dosi di vaccino somministrate quotidianamente nell’isola. (La Sicilia)

Variante Eek, la nuova mutazione del Covid in Giappone: può rendere meno efficaci i vaccini

La notizia è arrivata da Tokio dove il 70 dei pazienti ricoverati a marzo per Covid in uno dei principali ospedali della capitale, il Tokyo Medical and Dental University Medical Hospital, sui quali è stato realizzato il sequenziamento del virus, sono risultati infettati da questa variante. (l'Immediato)

Se non ci dovessero essere mansioni alternative, scatterà l’immediata sospensione non retribuita. La sospensione finirà solo una volta effettuata la vaccinazione”. (BariToday)

Lo ha anticipato il canale pubblico Nkh, segnalando come la variante, denominata E484K, sia stata rilevata in 10 dei 14 pazienti esaminati in un ospedale della capitale nel mese di marzo. (Giornale di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr