Messi, l’allenatore svela il mancato ‘tradimento’: “Ci provai così…”

Messi, l’allenatore svela il mancato ‘tradimento’: “Ci provai così…”
Approfondimenti:
SerieANews SPORT

Quando siamo venuti a conoscenza delle difficoltà di Leo con il Barcellona, abbiamo pensato di provare a prendere Messi

Le parole di Simeone sul possibile approdo di Messi all’Atletico: ‘El Cholo’ ci ha sperato fino all’ultimo. La ‘rivelazione’ di Simeone alla penna del quotidiano ‘Olé’: “Racconto un piccolo segreto.

Simeone svela il suo ‘segreto’: ha provato a portare Messi all’Atletico Madrid ma il PSG non l’ha lasciato per nessun motivo al mondo. (SerieANews)

Su altri media

Quando è arrivato, visto che non ci conoscevamo, c'è stato un periodo di prova Sono arrivato con l'aspettativa di giocare con Messi e in una buona squadra, che è quello che il club cercava di fare". (Sportal)

Atteso dalla sfida contro il Perù nelle qualificazioni mondiali, il capitano e leader dell'Albiceleste ha ricevuto il curioso messaggio di un piccolo tifoso all'esterno del centro di allenamento. Ebbene sì, l’ha spiegato il piccolo fan all’esterno del centro di allenamento dell’Albiceleste: "Messi, perdona mia mamma, non sapeva quello che faceva (Sky Sport)

Sono arrivato con l'aspettativa di giocare con Leo e che si costruisse una buona squadra, che era ciò che il club stava cercando di fare. E, per la mia personalità, visto che non lo vedevo bene, ho cercato di fargli dimenticare quello che era successo. (Calciomercato.com)

Retroscena Lionel Messi | Alto tradimento per l'argentino

- ROMA, 14 OTT - "Quale giocatore non vorrebbe indossare la maglia del Barcellona, a prescindere da come va la squadra in campionato e in coppa? Così Sergio 'Kun' Aguero, in un'intervista al Pais, parla del proprio sbarco nella capitale catalana, dove però non ha più trovato l'amico e connazionale Messi, passato al PSG (Milan News)

Sono arrivato con l’aspettativa di giocare con Leo Messi e che si costruisse una buona squadra, che era ciò che il club stava cercando di fare. "Siamo onesti: quale giocatore non vorrebbe essere al Barcellona, a prescindere che se la passi bene o male? (AreaNapoli.it)

L’argentino, tra le lacrime, ha detto addio al club blaugrana, per sposare il progetto Psg. Avranno parlato tre ore ma il Psg era ossessionato da questo acquisto”, ha affermato Simeone ai microfoni di ‘Diario Olé’ (CalcioMercato.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr