Il “metodo Draghi” cambia tutto. Ma ora servono riforme e orizzonti verso cui portare il Paese

Il “metodo Draghi” cambia tutto. Ma ora servono riforme e orizzonti verso cui portare il Paese
Per saperne di più:
L'Espresso INTERNO

Perché questo sia sufficiente occorre però far nascere una nuova stagione costituente, che ripensi regole, riforme, parole nuove e orizzonti verso cui portare il Paese.

Nessuna vera alleanza politica ma, come in una ruota, senza toccarsi tutti i raggi devono sostenere il fulcro, rappresentato dal presidente Draghi.

Come ha chiesto il presidente Mattarella alla vigilia del 25 aprile: «Uniti come per la Liberazione»

Sono passati tre mesi da quando il Presidente Mattarella, il 2 febbraio scorso, ha rischiarato una delle notti più buie della Repubblica proponendo Mario Draghi alla presidenza del Consiglio. (L'Espresso)

Ne parlano anche altri giornali

Anche perché se Draghi va al Quirinale poi si va diritti alle elezioni che la stragrande maggioranza dei parlamentari non vuole A dare il colpo di grazia a Pd e compagni, spiega il retroscenista sulle colonne del Giornale, sono stati due avvenimenti degli ultimi giorni. (Liberoquotidiano.it)

La realtà è che un governo, qualsiasi governo, entusiasma per i primi tre mesi, poi paga pegno alle proprie scelte. Rapporto Coop 2021, super Mario sarà fra i pochi che incasseranno il dividendo del Covid Il Covid? (Zazoom Blog)

Ma nel frattempo ci sono stati i nuovi interrogatori dei quattro giovani, che sono stati sentiti su loro stessa richiesta. "Ho rinunciato al mandato per divergenze col mio assistito sulla condotta extraprocessuale da tenere, specie in processi come questo", aveva detto l'avvocato Paolo Costa che difendeva fino a pochi giorni fa Vittorio Lauria (Yahoo Notizie)

Ecco chi sbarrerà la strada a Draghi verso il Quirinale

Ci sono alcune mediazioni e sintesi possibili, tra i vari scenari portati avanti dai partiti a mo’ di testuggine. La regola d’ingaggio è una sola: tenere fuori dalla mischia la campagna vaccinale e il Recovery plan, i due “fuochi” del governo Draghi, cui si aggiungerà presto un terzo, meno neutrale e più complesso, quello delle riforme. (Frontiera)

Verso la corsa rosa con i momenti più significativi del passato Ecco tutti i nomi inper il Quirinale. sole24ore : Sulla prima pagina del #Sole24Ore di oggi, lunedì #3maggio: guida alla #maturità, è iniziata la corsa all'esame. (Zazoom Blog)

Quindi, non dovrebbe, se ne deduce, essere Draghi il nuovo Capo dello Stato. E, quindi, proprio in nome di questo Draghi dovrebbe restare alla guida del governo e una personalità più riconducibile alla sinistra andare al Colle. (Startmag Web magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr