Il 25 settembre si vota anche in Sicilia. Musumeci

Il 25 settembre si vota anche in Sicilia. Musumeci
Tecnica della Scuola INTERNO

E infatti fra i quattro motivi di tale scelta c’è quello, che poi risulta essere il primo, della chiusura delle scuole:. Il primo riguarda “la chiusura delle scuole”, perchè con il voto in scadenza bisognerebbe chiudere gli istituti due volte.

Noi abbiamo dei doveri ai quali dobbiamo assolutamente guardare con grande attenzione”

Poi, la crescita dei casi Covid perché se aumentano “i contagi non potremmo garantire a tutti gli elettori di poter esercitare il diritto di voto”. (Tecnica della Scuola)

Su altri giornali

E così si finisce ancora una volta per parlare di potere senza parlare minimamente di programmi. Scopri di più nell’ edizione digitale. Dal Giornale di Sicilia in edicola La difficile partita delle elezioni anticipate e le emergenze dell'Isola nell'editoriale del direttore del Giornale di Sicilia, Marco Romano, pubblicato sul quotidiano oggi in edicola. (Giornale di Sicilia)

Ragionando sulle dimissioni di Nello Musumeci le parentesi e i distinguo in cui ci si imbatte non sono pochi. All'approvazione della riforma, l'anno scorso, aveva vincolato la propria ricandidatura anche la deputata Angela Foti, avvicinatasi a Musumeci dopo l'uscita dal Movimento 5 stelle (MeridioNews - Edizione Sicilia)

Come è noto le elezioni politiche sono indette per il prossimo 25 settembre. Ciò per quanto è finora consentito di apprendere, è facile immaginare ben altro cosa può esserci o avviene dietro le quinte. (Termoli Online)

Le dimissioni di Musumeci, governatore poco amato dagli alleati - BlogSicilia

L'ormai ex governatore della Sicilia aveva dichiarato quanto segue: «Il candidato della coalizione è il presidente della Regione uscente. Il presidente Gianfranco Miccichè, esponente di spicco di Forza Italia, ha commentato la notizia delle dimissioni di Nello Musumeci: «ll concetto di democrazia è un concetto forte. (ilGiornale.it)

Intanto e poi vediamo. E infatti: intanto facciamo saltare il banco e poi vediamo, intanto l’election day e poi vediamo, intanto stressiamo col fuoco amico il governo Musumeci e poi vediamo. (La Sicilia)

Una squadra di governo sorda alle richieste dei partiti, secondo le critiche alle quali Musumeci ha sempre risposto rimandandole al mittente. Quando, cioè, Musumeci partito dall’idea di fare un solo mandato, ha deciso che avrebbe dovuto “completare il lavoro avviato” e quindi riproporsi come candidato. (BlogSicilia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr