Vaccini, Figliuolo: "Ci stiamo attrezzando per la terza dose"

La Nazione INTERNO

Roma, 9 giugno 2021 - "Noi sappiamo che dopo un po' di anni decadono gli effetti dei vaccini.

Per altri tipi di vaccini magari dura quaranta o cinquant'anni.

Pina Onotri, segretario generale dello Smi, commenta così le parole del Commissario Figliuolo, che auspica per la terza dose vaccinale un passaggio dagli hub più grandi agli ospedali, ai medici di medicina generale, alle farmacie e ai punti vaccinali aziendali

Lo ha dichiarato il commissario straordinario per l'emergenza Coronavirus, il generale Francesco Paolo Figliuolo, a margine di un incontro al ministero della Marina questa mattina a Roma. (La Nazione)

Se ne è parlato anche su altre testate

Con l'ok del generale Figliuolo si apre ufficialmente il capitolo dei richiami nei luoghi di villeggiatura. È chiaro che servirà tempo per mettere in pratica quanto proposto al generale nei giorni scorsi, ma non si sa ancora in che modo sarà possibile effettuare una prenotazione fuori Regione. (Fanpage.it)

«La Conferenza delle Regioni mi ha chiesto la possibilità di essere ancor più flessiblie e dare la facoltà di fare anche in casi particolari la seconda dose in vacanza. Dopo isole minori, comunità montane e classi di età under 50, possiamo dire che la Sicilia ha fatto da apripista (La Sicilia)

Insomma, il caos pare essere dietro l’angolo e la maggior rilassatezza derivante dalla fase calante della pandemia e dalla voglia di lasciarci questo incubo alle spalle potrebbe portarci ad essere meno rigorosi nel rush finale della campagna (LA NOTIZIA)

Vaccino in vacanza, l'ok di Figliuolo: «Forniremo le dosi, ma solo in via eccezionale»

«È una notizia non piacevole: molti genitori quest’anno hanno denunciato i dirigenti scolastici perché non volevano che i figli tenessero questi dispositivi in classe I presidi dovranno «rendere sicura la permanenza a scuola dei bambini e dei ragazzi che sceglieranno di non vaccinarsi» ammonisce. (Il Giornale di Vicenza)

E oggi sono scesi i maggiori sindacati della scuola in piazza: chiedono di rivedere il Dl sostegni anche per assicurare i docenti in classe a settembre, il rischio è di 200 mila cattedre scoperte "È una notizia non piacevole: molti genitori quest’anno hanno denunciato i dirigenti scolastici perchè non volevano che i figli tenessero questi dispositivi in classe. (Giornale di Sicilia)

Nel tacco dello stivale infatti l'operazione richiamo in vacanza è già scattata e ci sono già stati i primi turisti immunizzati Proprio su questo accordo si basa la decisione di Figliuolo che, ovviamente, riguarda tutte le Regioni. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr