Maltempo, disagi e allagamenti sul Gargano - TGR Puglia

Maltempo, disagi e allagamenti sul Gargano - TGR Puglia
TGR – Rai INTERNO

Diverse le strade allagate con Borgo Celano rimasto isolato.

Sono stati molti gli interventi dei vigili del fuoco anche in via Leonardo Sciascia dove la pioggia ha staccato alcuni massi da una parete in roccia.

Non si registrano feriti

allagamenti. L'ondata di maltempo che ha colpito il nord della Puglia ha fatto registrare danni a san Marco in Lamis dove dalla scorsa notte si è abbattuto un violento temporale che si è protratto nella mattinata. (TGR – Rai)

Su altri media

Un violento temporale ha colpito per molte ore in particolare il Gargano, con allagamenti e frane in particolare a San Marco in Lamis, durante la notte e anche in mattinata. E’ quanto racconta Michele Merla, sindaco di San Marco in Lamis (Foggia), comune del Gargano sul quale la scorsa notte si è abbattuto un violento nubifragio durato alcune ore. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Nel pomeriggio ricognizione aerea dell’elicottero AB 412 dei vigili del fuoco su Rignano Garganico, San Marco in Lamis e sulle altre aree interessate dalle forti piogge. Proseguono le operazioni di prosciugamento e messa in sicurezza delle strutture coinvolte da allagamenti e frane, oltre quaranta unità al lavoro da nove ore (StatoQuotidiano.it)

Preoccupazione sul Gargano dove da circa due giorni il maltempo non dà tregua ai residenti. Inviato un messaggio di pre-allerta alle squadre idrogeologiche disponibili. (l'Immediato)

"Lo Stato ci sia vicino. Qui ci sono 40 anni di lavoro". Gargano piegato dal maltempo, seri danni all'azienda di Terrenzio

Sono state colpite prevalentemente nelle zone interne, dove è in corso ormai da ore il maltempo con forti raffiche di vento, lampi e tuoni. Una delle zone più colpite è quella di San Marco in Lamis, nel Gargano. (Centro Meteo italiano)

Sulla zona si registrano ormai accumuli di pioggia prossimi o superiori ai 100 millimetri. L’area più colpita risulta essere quella fra San Marco in Lamis, San Giovanni Rotondo, dove ha piovuto incessantemente per l’intera notte e tutt’ora continua a farlo. (InMeteo)

Giovanni Terrenzio presidente del Consorzio di Bonifica del Gargano e imprenditore agricolo ha commentato il disastro provocato da un nubifragio sul promontorio, soprattutto nell’area centrale, tra Rignano Garganico, San Giovanni Rotondo e San Marco in Lamis. (l'Immediato)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr