Il leader dei no vax veneti Lorenzo Damiano ricoverato in terapia subintensiva

Il leader dei no vax veneti Lorenzo Damiano ricoverato in terapia subintensiva
Notizie.it INTERNO

Chi è e come la pensa Lorenzo Damiano, il no vax finito in terapia subintensiva. Lorenzo Damiano era stato sempre fra i più duri oppositori del territorio di riferimento alla campagna vaccinale, tanto da far entrare quella lotta anche nel suo programma elettorale.

Il leader dei no vax veneti Lorenzo Damiano ricoverato in terapia subintensiva: aveva corso per la poltrona di primo cittadino a Conegliano (Notizie.it)

La notizia riportata su altri media

Lorenzo Damiano fin dall’inizio non aveva nascosto quanto la questione sanitaria e vaccinale ricoprisse uno spazio di rilievo all’interno del suo programma elettorale. Ora Damiano è impegnato in un’altra partita ben più importante e l’augurio di tutti è che possa riprendersi al più presto (Qdpnews)

Contagiato dal Covid e non vaccinato, è ora ricoverato in terapia sub intensiva il leader dei no-vax veneti Lorenzo Damiano, membro del movimento Norimberga 2 con cui si era anche candidato alle ultime elezioni per il sindaco di Conegliano, in provincia di Treviso. (Corriere Adriatico)

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella! Nel suo attivismo no vax, Damiano aveva mescolato posizioni anti-sistema, invocando una “Norimberga 2” contro i promotori delle vaccinazioni, con una sorta di fondamentalismo religioso e i consueti slogan contro la “dittatura sanitaria”, no Green Pass, libertà vaccinale e terapie mediche domiciliari. (Live Sicilia)

Il leader no vax veneto Lorenzo Damiano ricoverato in terapia sub intensiva per Covid

Lorenzo Damiano. «C’è un progetto diabolico - aveva detto Lorenzo Damiano - che parte dal coronavirus per arrivare alla distruzione completa delle società, dell’economia, della politica, delle individualità, della moralità e soprattutto della fede cristiana». (il mattino di Padova)

Ora, allo scopo di placare eventuali speculazioni sull’accaduto intervengono i “Pescatori di Pace”, gruppo di cui Damiano è presidente. – Il contagio da Covid e il conseguente ricovero ospedaliero dell’ex candidato sindaco Lorenzo Damiano, noto anche per la sua posizione avversa ai vaccini e non solo, ha destato notevole interesse. (Oggi Treviso)

Il leader no vax veneto Lorenzo Damiano, membro del movimento "Norimberga 2" con cui si era candidato alle ultime elezioni per il sindaco di Conegliano, in provincia di Treviso, ha contratto il Covid ed è ricoverato in terapia sub intensiva all’ospedale di Vittorio Veneto. (Gazzetta del Sud)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr