Doppio colpo da KO oggi per Piazza Affari, martedì difficile per Stellantis e titoli oil del Ftse Mib. Petrolio -4%

Finanzaonline.com ECONOMIA

Molto male Stellantis a -2,75% a 15,14 euro nonostante l'annuncio dell'accordo con Factorial Energy per sviluppo batterie a stato solido per i veicoli elettrici.

L'arrivo di Kkr sul dossier (Tim) ha riavviato le speculazioni sull'interesse di Xavier Niel in Telecom Italia.

Il fondatore e primo azionista di Iliad aveva acquisito una partecipazione in Telecom Italia nel 2015

Prima il ceo di Moderna e poi Powell hanno inferto due duri colpi ai mercati ridestando le vendite. (Finanzaonline.com)

Su altre testate

Ci sarà parecchia volatilità sui mercati, e in sala riservata faremo probabilmente una operazione su . Il Nasdaq tiene meglio perché composto da azioni del settore tecnologico che durante la pandemia si sono sempre comportate bene. (Investing.com)

Alta volatilità oggi sui mercati. Dopo un tentativo di recupero dei principali indici statunitensi, con il Nasdaq che era pure virato in positivo, negli ultimi minuti c'è stata una nuova accelerazione al ribasso e tutti i principali indici - S&P 500, Dow Jones e Nasdaq - segnano oltre -1%. (Yahoo Finanza)

Prima della scoperta della variante omicron, il Treasury rendeva intorno all'1,69%. Il numero uno della Fed dovrebbe confermare che la variante del Covid rappresenta "un rischio ribassista per l'occupazione e l'attività economica", complicando anche l'outlook inflazionistico (Milano Finanza)

La presa di posizione di Powell arriva alla luce del fatto che “sembra che i fattori che spingono al rialzo l’inflazione si protrarranno nel prossimo anno”. Le parole del governatore della Fed hanno spinto al ribasso anche i listini statunitensi. (Il Fatto Quotidiano)

In chiusura è sceso ancora, -0,87%. In Europa ha fatto peggio l'indice Dax di Francoforte, -1,18% (Rai News)

Gli investitori sono intanto in attesa di maggiore chiarezza sulla probabile trasmissibilità e gravità della variante omicron, e se quest'ultima avrà un impatto negativo sull'efficacia dei vaccini. Oro invariato a 1.788 dollari l'oncia, bitcoin in ripresa (+4%) sopra i 57. (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr