Fontana (pres. Lombardia): “Se riuscissimo a raggiungere tutta la popolazione non vaccinata, probabilmente annulleremmo il rischio di nuovi lockdown”

Fontana (pres. Lombardia): “Se riuscissimo a raggiungere tutta la popolazione non vaccinata, probabilmente annulleremmo il rischio di nuovi lockdown”
AGIMEG SALUTE

E’ quanto afferma il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, a ‘Morning News’ su Canale 5. ac/AGIMEG

Con questa vaccinazione anche nella peggiore delle ipotesi si crea una infezione che non comporta nessuna conseguenza grave, chi si ammala dopo il vaccino prende un raffreddore con mal di gola e soprattutto non porta a occupare ospedali e a creare stop alla gestione della sanità che è il vero problema”. (AGIMEG)

Ne parlano anche altre fonti

«Dal 20 o 21 settembre saremo pronti ad iniziare questa terza fase, rispettando le indicazioni che ci vengono da Roma di somministrare prima i fragili e ai pluripatologici. (Il Cittadino)

Il nostro piano per questa nuova fase è già stato approvato dal Governo, già dalla fine di giugno, quindi siamo pronti” Credo che, se chi ancora non ha aderito si convincerà, le problematiche legate al Covid si ridurranno in maniera sostanziale e, mi auguro, definitiva”. (Radio Lombardia)

Parole del presidente di Regione, Attilio Fontana, questo pomeriggio (martedì 14 settembre) a margine della conferenza stampa di presentazione dell’evento ‘High Summit 26’ a Palazzo Lombardia. «Credo che, se chi ancora non ha aderito si convincerà, le problematiche legate al Covid si ridurranno in maniera sostanziale e, mi auguro, definitiva», ha aggiunto Fontana. (MyValley.it)

Vaccini Lombardia, Fontana: 'Oggi 80% vaccinati, è immunità di gregge'

Lo ha detto il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, a margine della conferenza stampa di presentazione dell'evento 'High Summit 26', questo pomeriggio, a Palazzo Lombardia. "Credo che, se chi ancora non ha aderito si convincerà, le problematiche legate al Covid si ridurranno in maniera sostanziale e, mi auguro, definitiva", ha sottolineato il governatore lombardo. (https://www.ilcomizio.it/)

Un traguardo importante che ci fa sentire più tranquilli, considerato che per la maggior parte delle infezioni sopra tale soglia si comincia a parlare di ’immunità di gregge’. Covid, in Lombardia l’80% è vaccinato. (L'Eco di Bergamo)

"Credo che, se chi ancora non ha aderito si convincerà, le problematiche legate al Covid si ridurranno in maniera sostanziale e, mi auguro, definitiva", ha sottolineato il governatore lombardo. (Adnkronos) - "Oggi abbiamo raggiunto l'80% della popolazione lombarda vaccinata" contro il Covid "con ciclo completo. (Tiscali Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr