LIVE Tour de France 2021 in DIRETTA: Pogacar firma il bis, van Aert vince la cronometro. Classifica generale, Cattaneo 12°

LIVE Tour de France 2021 in DIRETTA: Pogacar firma il bis, van Aert vince la cronometro. Classifica generale, Cattaneo 12°
Approfondimenti:
OA Sport SPORT

17.34 Arriva Mattia Cattaneo al traguardo, l’azzurro chiude a 50″ da Van Aert.

13.01 Il grande favorito per la vittoria è sicuramente il belga Wout van Aert, dato in gran forma

ingegaard secondo a 21″ da Van Aert al secondo intermedio.

17.07 Van Aert sta andando fortissimo, al secondo intertempo passa con 25″ di vantaggio su Asgreen e Kung.

17.31 Van Aert è stato l’unico a concludere la prova in meno di 31″. (OA Sport)

Se ne è parlato anche su altri media

Quarto il nostro Stefan Küng (+ 38''), che ambiva sicuramante a qualcosa in più Una gara - la Libourne/Saint-Emilion di 30.8 km - andata al belga Wout Van Aert, abile a fermare il cronometro in 35'53''. (Ticinonline)

Ad ogni modo, va detto che, seppur il Tour abbia perso Roglic, il Giro è stato nettamente più penalizzato dai forfait dei vari big Tadej Pogacar si è dimostrato un corridore più completo e solido rispetto a Egan Bernal. (OA Sport)

FORMULA 1 – Max Verstappen brucia Hamilton in partenza e vince la Sprint Race di Silverstone, aggiudicandosi la quarta pole position consecutiva. Grazie a tutti per averci seguito in questa intensa giornata di sport, appuntamento a domani per una ricca domenica (OA Sport)

"Che bis eccezionale, il mio sogno da bimbo. E ora punto ai Giochi"

Chiaramente Cattaneo non poteva che crescere ancora in una squadra del rango del sodalizio guidato da Patrick Lefevere Nel 2011, infatti, Mattia vinse il Giro d’Italia U23 e si piazzò al terzo posto al Tour de l’Avenir. (OA Sport)

Wout van Aert vince l'ultima crono: Cattaneo sesto. Ad aggiudicarsi la ventesima frazione, la cronometro individuale di 30,8 km da Libourne a Saint-Emilion è il belga Wout van Aert, che chiude con il tempo di 35'53". (Tuttosport)

Si rende conto: ha fatto qualcosa che nemmeno Merckx. «È vero, sto facendo qualcosa di eccezionale, me ne rendo conto. Ho provato a seguirlo e in quel momento ho rischiato di farmi molto male. (il Giornale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr