AstraZeneca-Ue: si rischia consegna a metà, ma discussione ancora in corso

AstraZeneca-Ue: si rischia consegna a metà, ma discussione ancora in corso
Rai News ECONOMIA

Caos sulla fornitura dei vaccini AstraZeneca-Ue: si rischia consegna a metà, ma discussione ancora in corso L'Ue fa sapere che la trattativa con AstraZeneca sulle consegne va avanti.

L'Ue fornirà l'assistenza necessaria, e ovviamente metterà mano al portafogli per eventuali nuovi investimenti, per aumentare la produzione o facilitare la riconversione

Ciò significa accelerare il processo di autorizzazione dei vaccini, nonché la loro produzione e consegna. (Rai News)

La notizia riportata su altri media

Il vaccino di AstraZeneca può essere utilizzato anche tra coloro che hanno 56 e 65 anni (nati cioè nel 1959). Questo passaggio però non è stato preso in considerazione mentre montava la polemica delle Regioni che fin da subito hanno notato che non aveva senso escludere chi ha fino a 65 anni (La Repubblica)

Parole del direttore di Malattie Infettive Matteo Bassetti commentando la circolare del ministero della Salute che innalza da 55 a 65 anni l’età per la somministrazione del vaccino. Davvero troppi” conclude (IVG.it)

Vaccino AstraZeneca, via libera alla somministrazione fino a 65 anni. Via libera. Con il via libera del Ministero all’utilizzo del vaccino Astra Zeneca sui soggetti fino a 65 anni, la campagna vaccinale contro il Covid19 riceve un’accelerazione importante. (La Stampa)

Il vaccino AstraZeneca e i suoi effetti collaterali: tutto ciò che c'è da sapere

A darne notizia è il Ministero della Salute, con una news pubblicata sulla sezione dedicata al coronavirus. "Sulla base di nuove evidenze scientifiche si aggiornano le modalità di somministrazione del vaccino AstraZeneca nella fascia di età compresa tra i 18 e i 65 anni". (PerugiaToday)

in foto: Il vaccino AstraZeneca. Nuova tegola sull'Unione europea nella lotta al Coronavirus: AstraZeneca nel secondo trimestre dell'anno, quindi a partire dalla fine marzo, potrebbe fornire ai 27 stati membri, Italia inclusa, meno della metà delle dosi di vaccino anti-Covid ordinate da Bruxelles. (Fanpage.it)

A metà febbraio, secondo quanto riporta il quotidiano Die Welt , il vaccino avrebbe “innescato” degli effetti collaterali nel Nord Reno-Westfalia. Effetti collaterali? (AvellinoToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr