Da Bale a Pedri: le clausole rescissorie più alte della storia del calcio

Da Bale a Pedri: le clausole rescissorie più alte della storia del calcio
Più informazioni:
CalcioToday.it SPORT

Leggi anche > > > Pallone d’Oro 2021, Ronaldo si sbilancia: “Nessuno come lui da 10 anni”. . Pedri raggiunge Benzema, superati Griezmann e Alaba: le clausole più alte. Nella classifica delle clausole rescissorie più alte della storia del calcio ci sono tutti giocatori della Liga.

E così, Pedri raggiunge i due rivali castigliani: il giovane centrocampista del Barcellona vale 9 zeri

Infine, nella top 3 ci sono due giocatori del Real Madrid e uno del Barcellona: tutti a pari merito. (CalcioToday.it)

Ne parlano anche altre fonti

Poi c'è anche Gavi tra i 20 finalisti del Golden Boy, è un onore per il Barça, che ha tanti giovani talenti e spero che possiamo fare grandi cose" Il Golden Boy e il Kopa Trophy: "Le nominations sono una ricompensa per il lavoro di questa stagione. (TUTTO mercato WEB)

Pedri è Pedro Gonzalez Lopez, nuovo fenomeno classe 2002 del Barcellona A quanto ammonta la clausola del contratto di Pedri con il Barcellona? Con il rientro a Las Palmas, Pedri ha firmato il suo primo contratto professionistico e, ancora una volta, si è rifatto vivo il Real Madrid (Virgilio Sport)

Una cifra 'monstre' che evidenzia quanto il Barcellona, data la difficoltà nel fare acquisti, punti a blindare uno dei propri talenti. Dopo aver fatto firmare Pedri, il Barcellona punta poi a far rinnovare altri due giovani dal futuro assicurato: Ansu Fati e Gavi (la Repubblica)

Barcellona, ufficiale Pedri fino al 2026 e una clausola da 1 miliardo - Sportmediaset

Nel contratto del gioiellino classe 2002, che verrà firmato nella giornata di domani, è stata inserita una clausola rescissoria monstre da addirittura un miliardo di euro (fcinter1908)

Ma ormai gli esempi sono sempre più rari, basti pensare a Pellegrini, la cui la clausola da 30 milioni è stata tolta in sede di rinnovo. Se in giro per il mondo le clausole sono utilizzate sempre con una discreta continuità, in Italia i nostri club hanno deciso di fare marcia indietro. (TUTTO mercato WEB)

Una clausola record da un miliardo di euro. La firma del nuovo accordo a fianco del presidente Laporta (il contratto in essere aveva scadenza giugno 2022) e la conferenza stampa sono fissate per venerdì (Sport Mediaset)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr