Attacco hacker: siti governativi, di testate giornalistiche, e-commerce e social fuori uso

Attacco hacker: siti governativi, di testate giornalistiche, e-commerce e social fuori uso
Cronache della Campania ECONOMIA

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Facebook: attacco hacker frutto di tre vulnerabilità. Tra i numerosi siti danneggiati, vi sono anche Il Corriere della Sera, La Gazzetta dello Sport, Amazon e Twitch.

A essere sotto assedio sono anche pagine web di alcuni governi, tra cui quello britannico.

I tecnici informatici inglesi hanno reso noto che i malfunzionamenti, dopo un primo intervento, siano ora circoscritti solo ad alcune sezioni del sito. (Cronache della Campania)

Ne parlano anche altri media

Diversi i messaggi di errore: per esempio un’interruzione della connessione del server (Error 503) o la mancanza di riconoscimento del dominio Alcuni dei principali siti web dei media mondiali sono risultati irraggiungibili: tra questi la Cnn, il Guardian, il Financial Times, l’Indipendent e il New York Times. (Zoom24.it)

Potrebbe essere stato un crash tecnico del provider Fastly, e non necessariamente un attacco hacker, ad aver provocato oggi il blocco di numerosi siti internet internazionali, inclusi – fra gli altri – quelli di diversi media e del governo britannico. (ErreEmme News)

Perché per un paio d’ore circa, dalle 12:00 circa alle 14:00, i principali siti di informazione, da CNN al Times passando per la BBC e disservizi sulla stampa italiana, sono andati in blocco. Siti di informazione in tilt: cosa l’ha causato? (Bufale.net)

Down su larga scala: giù i siti di New York Times, Guardian, Governo britannico, Cnn e altri

Nel corso della giornata si è parlato di un problema relativo al CDN, che sarebbe direttamente legato ad un attacco hacker o ad un malfunzionamento del provider Fastly. Un attacco Hacker ha riguardato, nella mattinata del giorno 8 giugno, i maggiori siti di notizie finanziarie del pianeta, tra cui CNN e BBC. (Investing.com)

"Si è verificato in un servizio cloud, Fastly. Fastly, fondata nel 2011 a San Francisco, fornisce i suoi sistemi di "edge cloud" ad aziende di tutto il mondo. (Notizie - MSN Italia)

Un contemporaneo down su larga scala – causato con ogni probabilità dal “crollo” di una CDN (content delivery network) – ha riguardato molti siti governativi – tra i quali quello del governo britannico – siti di giornali come New York Times, Financial Times, Spectator, Le Monde e Guardian e di network televisivi come la Cnn e altri come Amazon, Reddit, Twitch, Spotify. (Corriere Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr