De Rienzo, lunedì incarico per autopsia

De Rienzo, lunedì incarico per autopsia
GameGurus CULTURA E SPETTACOLO

Accertamenti, quelli disposti dai pm, necessari a fare luce sulle cause che hanno portato alla morte dell’attore

Nel fascicolo aperto a piazzale Clodio, e coordinato dal procuratore aggiunto Nunzia D’Elia e dal sostituto Francesco Minisci, si procede per l’ipotesi di morte come conseguenza di altro reato.

Oltre all’autopsia verranno eseguiti anche gli esami tossicologici.

Verrà affidato lunedì l’incarico per l’autopsia sul corpo dell’attore Libero De Rienzo, trovato senza vita nella sua casa in zona Madonna del Riposo a Roma giovedì sera. (GameGurus)

Ne parlano anche altri giornali

L’autopsia sul corpo dell’attore 44enne Libero De Rienzo, trovato morto giovedì scorso nella sua casa a Roma, sarà affidata lunedì 19 luglio dai pm della Procura di Roma. I Magistrati disporranno anche l’esame tossicologico, bisognerà capire se l’attore, prima del decesso, abbia assunto droga – ipotesi già formulata dopo il ritrovamento del corpo – nonostante la famiglia sia convinta che De Rienzo non facesse da tempo uso di sostanze stupefacenti. (Il Quotidiano Italiano - Nazionale)

Molti anni fa Libero de Rienzo regalò un cane a uno scrittore. Nome che le fu assegnato per contrasto, in virtù della sua inarrivabile bruttezza. (la Repubblica)

Among his more recent films are 'Smetto quando voglio' (I'll Stop When I Want, 2014) and the 2019 film 'A Tor Bella Monaca non piove mai' (It Never Rains in Tor Bella Monaca) He also won acclaim in Marco Risi's 2009 film Fortapàsc (Fort Apache in Naples), where he played the Neapolitan jorunalist Giancarlo Siani, killed by the Camorra mafia in 1985. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

De Rienzo, lunedì incarico per autopsia

Benché abitasse dall’età di due anni a Roma, Libero De Rienzo era legato alla città di Napoli Sul corpo di De Rienzo non ci sarebbero segni di violenza. (Gazzetta del Sud)

Si indaga per capire se, al momento del malore, fosse da solo o se poco prima avesse visto qualcuno. Un caro amico della famiglia, che aveva le chiavi di casa, si è fiondato nell’appartamento per capire cosa fosse successo, quando lo ha trovato morto a terra. (Città Nuova)

Il tema - che sta facendo tribolare da giorni i gruppi parlamentari grillini - è stato al centro del colloquio di questa mattina a Palazzo Chigi tra Conte e il presidente del Consiglio Mario Draghi. Adnkronos. (Yahoo Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr