Gip di Stresa sostituita, è scontro Gli avvocati: intervenga il Csm

Gip di Stresa sostituita, è scontro Gli avvocati: intervenga il Csm
QUOTIDIANO NAZIONALE INTERNO

La Camera penale di Verbania, che chiede l’intervento del Csm e del ministero, ha proclamato lo sciopero il 22 giugno.

Il presidente del tribunale, Luigi Montefusco, ha già trasmesso le carte al ’parlamento’ della magistratura piemontese che avrà il compito di capire se l’eccezionalità della sostituzione del gip, comportamento anomalo, peraltro su una indagine così delicata, sia frutto di una "disfunzione" degli uffici. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Ne parlano anche altre testate

“Al momento so che è caduta la cabina di una funivia ma non so dove“, ha riferito nel corso della telefonata un militare a un collega mentre sempre in linea con il numero di emergenza attende altri dettagli (Virgilio Notizie)

In questo modo sono anche stati salvaguardati tutti gli impianti di videosorveglianza, che risulteranno fondamentali nella ricostruzione dei fatti Dalla centrale dei carabinieri viene diramata l’allerta alle pattuglie, indirizzate tutte verso Stresa e il Mottarone. (Video - La Stampa)

«Pare che la cabina sia caduta in mezzo al bosco», spiega ancora l”operatrice del 118. E’ la prima telefonata dei soccorritori del 118 ai carabinieri di Verbania dopo l’incidente alla funivia che collega Stresa, sul lago Maggiore, alla vetta del Mottarone del 23 maggio. (Open)

Mottarone: tolto fascicolo a gip

per l’approvazione della legge costituzionale di iniziativa popolare per la separazione delle carriere nella Magistratura. (Azzurra TV)

La gip Donatella Banci Buonamici, che ha rimesso in libertà due dei gestori dell'impianto del Mottarone è stata estromessa dal procedimento in corso d'opera. Lo ha deciso il presidente del tribunale di Verbania Luigi Montefusco che ha consegnato il caso alla "titolare per tabella del ruolo". (Today.it)

"Il solo sospetto che la riassegnazione del fascicolo possa essere conseguenza di insistenze provenienti da una parte del procedimento costituisce un inaccettabile vulnus alla serenita' della giurisdizione, di cui deve essere espressione l'assoluta indipendenza del giudice", scrive il presidente della Camera Penale (Tiscali.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr