No vax, Selvaggia Lucarelli: «Ho avuto paura, mi hanno tirato una testata, mi seguivano»

Corriere della Sera INTERNO

Fra i primi ad aggredirmi Daniela Martani (l’ex hostess Alitalia nota per le sue posizioni no vax, ndr): mi ha tirato una botta con una specie di pigna».

Selvaggia Lucarelli racconta al Corriere l’aggressione subita al Circo Massimo, a Roma, nel corso della manifestazione no green pass di sabato, con un tono provato e preoccupato.

Una persona aveva una scatola di cartone in testa con un green pass disegnato: “Siamo tutti dei codici”, diceva»

Lucarelli è andata alla manifestazione da sola, rendendosi irriconoscibile, con occhiali scuri e cappello: «Avevo con me il telefonino e chiedevo “come mai è qui?

«Lunari: mi hanno detto che “il Covid non esiste”, che “ci uccideranno tutti”, che “con il vaccino mi hanno iniettato il grafene”. (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altri media

Ed è tutto vero, tranne la parte in cui si sostiene che lavora e insegna ad Anzio. La Lucarelli pubblica il nome e la foto del suo aggressore, un tale Roberto Di Blasio e lo indica come un maestro di pugilato. (Il Clandestino Giornale)

«Sul suo profilo Twitter da un milione di follower Selvaggia Lucarelli denuncia un'aggressione subita mentre filmava la manifestazione no-green pass di Roma, cui hanno preso parte 4.000 persone . «Ieri sono andata al Circo Massimo per la manifestazione no-vax con cappello, occhiali, mascherina – racconta – Nessuno sapeva chi fossi. (La Nuova Sardegna)

Voglio fargli provare per ventiquattrore ciò che si prova Il motivo vi sorprenderà. Selvaggia Lucarelli, ha spiegato chiaramente durante una lunga intervista rilasciata a Francesca Fialdini nel suo programma Da noi a ruota libera, la motivazione che l’ha spinta a rivelare sui social l’identità dell’aggressore no vax, asserendo tra l’altro che: “Pubblico i loro nomi e loro messaggi perché costoro sono persone scollegate dalla realtà. (Yeslife)

La Gym Palace siamo tutti noi. Selvaggia Lucarelli aggredita, la palestra di Di Blasio si dissocia da lui: “Subito provvedimenti” La palestra di Roberto Di Blasio prende le distanze per l’aggressione a Selvaggia Lucarelli: “La palestra Gym Palace desidera dissociarsi totalmente da quanto accaduto”. (Fanpage)

“È stato un lapsus (ma intende raptus, probabilmente), sono dispiaciuto – ha detto – non è nella mia indole. Il video integrale di Selvaggia Lucarelli: https://fb.watch/9s_pWZWaQq/. “Ho visto che mi metteva il telefono davanti, volevo levarle il telefonino, volevo dare una manata e invece ho dato una capocciona. (https://vocedipopolo.it)

Ma rischiare la propria incolumità per seguire una manifestazione No Vax, ha senso? C'è chi rischia la pelle per fare il reporter su un fronte di guerra. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr