San Valentino: acqua, a scopo alimentare, vietata anche se bollita. LEGGI L'ORDINANZA

San Valentino: acqua, a scopo alimentare, vietata anche se bollita. LEGGI L'ORDINANZA
Rete8 SALUTE

Il sindaco, Antonio D’Angelo, ha ricevuto la comunicazione dalla Asl in base al cui esito ha firmato un’ordinanza di divieto di consumo dell’acqua a scopo alimentare anche se bollita poichè il batterio è termoresistente.

Firmata l’ordinanza di divieto di consumo dell’acqua a scopo alimentare anche se bollita, poichè il batterio è termoresistente e l’acqua ad ora non è potabile.

Trattandosi di un batterio che resiste alle alte temperature, il Comune sta predisponendo un’ordinanza con la quale si vieta qualsiasi uso dell’acqua a scopo alimentare, anche se in precedenza bollita

Scatta, dunque: “ IL DIVIETO DI QUALSIASI UTILIZZO DELL’ACQUA A SCOPO ALIMENTARE, ANCHE SE BOLLITA, PERCHE’ NON POTABILE IN TUTTO IL TERRITORIO DEL COMUNE DI SAN VALENTINO IN ABRUZZO CITERIORE, CON DECORRENZA IMMEDIATA E FINO ALLA REVOCA DELLA PRESENTE” . (Rete8)

Su altre fonti

Ieri, 12 ottobre, coi casi di gastroenteriti saliti a circa 250, è emersa la presenza di un batterio termoresistente “Vietato bere dal rubinetto” Ci sarebbe un batterio termoresistente, il Clostridium perfringens, all’origine dei casi di infezione gastrointestinale registrati a San Valentino in Abruzzo Citeriore e nei paesini limitrofi. (Fanpage.it)

All’origine dell’emergenza c’è la presenza di un batterio termoresistente, il Clostridium perfringens, nell’acqua potabile, come emerso dalle analisi della Asl. Oltre 200 casi di gastroenteriti, nel giro di tre giorni, tra i residenti di San Valentino in Abruzzo Citeriore, paesino di 1.900 abitanti del Pescarese. (L'HuffPost)

Questa apparecchiatura può essere intasata dai microbi, ma il team afferma che il nuovo idrogel potrebbe impedirlo. Per il nuovo studio, i ricercatori hanno sviluppato un metodo che dovrebbe essere relativamente facile e non richiede energia per funzionare. (Tom's Hardware Italia)

Abruzzo, trovato il batterio che intossica l'acqua: è termoresistente ed ha raggiunto anche un altro paese

Accade a San Valentino, in Abruzzo Citeriore (Pescara), e nelle zone limitrofe, dove sono in corso le analisi di Asl e Comune sull'acqua potabile per cercare di capire cosa abbia scatenato un vero e proprio boom di casi di infezione gastrointestinale. (ilmattino.it)

Il Comune ha da subito attivato anche la Protezione Civile che, grazie ai suoi volontari, fornisce servizio di consegna di medicinali secondo i seguenti orari:. – dalle ore 9.00 alle ore 12.00. – dalle ore 16.00 alle ore 18.00. (Notizie Ascoli e Provincia Picena. Cityrumors)

APPROFONDIMENTI PESCARA «Vietato bere dal rubinetto» ABRUZZO Infezioni gastrointestinali, almeno 200 casi a San Valentino. GRAN BRETAGNA Escherichia coli, «l'acqua del rubinetto di migliaia. Mercoledì 13 Ottobre 2021, 09:49 - Ultimo aggiornamento: 14:08. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr