Oxford, la cancel culture elimina il ritratto della Regina: “E' simbolo del passato colonialista”

Oxford, la cancel culture elimina il ritratto della Regina: “E' simbolo del passato colonialista”
Il Primato Nazionale ESTERI

Roma, 9 giu — In Gran Bretagna la cancel culture — quel fenomeno di cui gente come Zerocalcare nega l’esistenza — è talmente a uno stadio avanzato che al Magdalene College di Oxford è stato rimosso il ritratto di Sua maestà la Regina Elisabetta perché «retaggio di un passato coloniale».

I membri della Middle Common Room (Mcr) del Magdalen College — composto da laureati — hanno approvato il provvedimento a maggioranza sostanziale. (Il Primato Nazionale)

Ne parlano anche altri media

Detta così, che poi è come per semplicità si sintetizza la notizia, la prima reazione di chiunque è: che follia, la Cancel Culture, dopo aver abbattuto le statue degli schiavisti, si abbatte perfino sulla sovrana, primo caso di cancellazione di persona ancora in vita (La Stampa)

Tra i suoi ex studenti annovera, oltre a personalità di spicco della politica, anche lo scrittore Oscar Wilde. Un ritratto che raffigura la regina Elisabetta è stato rimosso dalla sala riunioni del Magdalen College, uno dei più prestigiosi di Oxford. (ilmessaggero.it)

Un comitato di studenti del prestigioso Magdalen College di Oxford ha votato in favore della rimozione di un ritratto fotografico di Elisabetta che dal 2013 troneggiava in una vasta sala, importante luogo di ritrovo per la comunità universitaria che vi organizza eventi sociali e culturali. (Io Donna)

CANCEL CULTURE/ Via la Regina da Oxford: ora c'è solo la guerra (civile)

Nel Regno Unito, sulla foto della regina “simbolo del passato colonialista britannico” si è aperto un dibattito che ovviamente va oltre il gesto in sé Dal report è emerso che effettivamente le donne erano state vittime della “cancel culture” e l’università si è ufficialmente scusata. (AGI - Agenzia Italia)

Un ritratto che raffigura la sovrana d’Inghilterra è stato rimosso dalla sala riunioni del prestigioso Magdalen College di Oxford. Leggi anche: Coronavirus: la regina Elisabetta commuove il mondo. (SoloDonna)

La 43esima presidente si è laureata al Magdalene in storia, prima di seguire studi superiori di legge e dedicarsi all’avvocatura. La decisione ha avuto strette motivazioni di “cancel culture”: “Ogni rappresentazione della monarchia britannica richiama la recente storia coloniale”. (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr