Come fare la guerra al Coronavirus? Aumentando il debito pubblico. Ecco il programma di Mario Draghi

Come fare la guerra al Coronavirus? Aumentando il debito pubblico. Ecco il programma di Mario Draghi
Startmag Web magazine Startmag Web magazine (Interno)

La velocità è essenziale per l’efficacia” della risposta al coronavirus, scrive l’ex presidente della Bce.

Se non lo facciamo emergeremo dalla crisi con una permanente occupazione più bassa”, scrive l’ex presidente della Bce Mario Draghi sul Financial Times sottolineando che i “livelli di debito pubblico devono salire.

Se ne è parlato anche su altri giornali

Debiti pubblici più alti diventeranno una caratteristica delle nostre economie e saranno accompagnati dalla cancellazione del debito privato”, sottolinea Draghi. BANCHE E RECESSIONE – Draghi quindi sottolinea come “una profonda recessione è inevitabile”. (Il Riformista)

Massimo Giannini (Direttore Radio Capital): "Conte ci ha spiegato che dopo il decreto marzo verrà quello di aprile con altri 25 miliardi, il periodo richiede risorse eccezionali. (La7)

Livelli di debito pubblico più alti diventeranno una caratteristica permanente delle nostre economie e saranno accompagnati da una cancellazione del debito privato”. “La perdita di reddito del settore privato e ogni debito assunto per riempirla deve essere assorbita dai bilanci pubblici. (Il Primato Nazionale)

"Una tragedia di proporzioni bibliche": è in questi termini che l'ex presidente della Banca Centrale Europea Mario Draghi parla della pandemia da corovirus, in un intervento sul Financial Times. "Livelli più elevati di debito pubblico diventeranno una caratteristica economica e saranno accompagnati dalla cancellazione del debito privato", ribadisce Draghi. (la Repubblica)

Ad esempio aprendo le porte a un significativo aumento del debito pubblico. Per Mario Draghi un significativo aumento del debito pubblico. (Money.it)

Ha un settore pubblico forte in grado di coordinare una risposta politica rapida. Essa si concretizzerà in un “significativo aumento del debito pubblico. (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti