Articolo 1834: la banca o la posta “acquista la proprietà” dei contanti, i nostri

ContoCorrenteOnline.it ECONOMIA

Può infatti capitare che si possa perdere la proprietà dei propri risparmi e che gli istituti a cui sono stati lasciati in giacenza possano impadronirsene.

Esistono dei casi in cui il titolare di un conto corrente bancario o postale perde la proprietà dei propri risparmi.

LEGGI ANCHE > > > Conto corrente BNL, l’offerta mette tutti d’accordo.

O quasi. Conto corrente: in quali frangenti il denaro in giacenza diventa di proprietà della banca o della posta?

Insomma, niente paura, la proprietà della liquidità in giacenza può essere persa solo in via momentanea

(ContoCorrenteOnline.it)

Ne parlano anche altri giornali

Nessun limite e freno da parte di entità terze che possa seriamente tutelare i cittadini sempre più esposti alle volontà dei malintenzionati. Ma non basta comunicare la cosa ai cittadini che siano o meno correntisti di quella banca. (ContoCorrenteOnline.it)

Ecco come avere 20.000 euro sul conto corrente e perdere fino a 350 euro all’anno. Cumulando le tre voci di spesa, il c/c medio può arrivare anche fino a circa 300-350 euro di perdita annua, ossia fino all’1,75% del proprio deposito (Proiezioni di Borsa)

Leggi anche: Fisco, nuovi servizi online per i cittadini: cosa cambia sulle tasse. Quando i prelievi dai conti correnti divengono oggetto di segnalazione? La legge fiscale ed antiriciclaggio vuole controllare i prelievi extra. (Consumatore.com)

Proprio in tale ambito, quindi, sono in molti a chiedersi per quale motivo non bisogna tenere i soldi fermi in banca e cosa potrebbe accadere. Tenere i soldi fermi sul conto corrente non si rivela essere sempre la scelta giusta. (ContoCorrenteOnline.it)

Approfondimento. Ecco il migliore conto di deposito in assoluto per fare fruttare i soldi ottenere un rendimento sicuro e averli sempre immediatamente disponibili Con questo vincolo sul conto in banca si possono guadagnare molti soldi. (Proiezioni di Borsa)

Secondo una stima di Banca d’Italia, i costi fissi sul conto corrente oscillano tra i 21,40 euro a 88,5 euro annuali. Leggi anche: Cashback, può succedere entro agosto: attenti ai 1.500€. Come avere molti soldi sul conto corrente e perderne una quota ogni anno. (Consumatore.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr